Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

È arrivato così lontano con Tetris che ha battuto il gioco e ha battuto il record

È arrivato così lontano con Tetris che ha battuto il gioco e ha battuto il record

Il 21 dicembre, Willis Gibson, un ragazzo di 13 anni, si è messo le mani sulla testa nella sua camera da letto a Stillwater, Oklahoma, Stati Uniti, incapace di credere a ciò che aveva appena realizzato. È diventato la prima persona ad avanzare così tanto nella versione originale di Tetris di Nintendo che il gioco si è bloccato. In tal modo ha realizzato un’impresa precedentemente attribuita solo all’intelligenza artificiale.

Il vecchio schermo televisivo si bloccò e leggeva il punteggio della partita “999999.”

Willis raggiunge il livello 157, raggiungendo lo “Schermo della Morte” in Tetris. Il punto in cui un videogioco diventa ingiocabile a causa delle limitazioni del suo codec. (Nel video, quando il gioco si blocca, lo schermo dice che Willis ha raggiunto il livello 18. Questo perché il codice non è stato progettato per raggiungere questo livello elevato.)




In un dialogo Con il Il New York TimesWillis ha detto che gioca in modo competitivo dal 2021 con quel nome Scotty Blu. Il suo viaggio con Tetris è iniziato quando ha trovato i video del gioco su YouTube e ha iniziato a raccogliere l'attrezzatura necessaria per giocare. Una copia originale. Ha detto di essere stato attratto dal gioco per la sua “semplicità”.

Sua madre, l'insegnante di matematica Karen Cox, gli comprò una copia piratata di una console Nintendo chiamata Retroneche utilizza lo stesso hardware dell'originale. In ogni settimana, ha detto Willis, gioca circa 20 ore a Tetris.

Inventato dall'ingegnere informatico Alexey Pajitnov e pubblicato sull'originale Nintendo Entertainment System (NES, noto anche come Family) nel 1989, Tetris presenta infinite serie di forme che fluttuano sullo schermo del giocatore. Lo scopo del gioco è evitare che i blocchi si accumulino. I giocatori possono ruotare e posizionare i blocchi per formare linee continue, a quel punto quelle righe vengono rimosse. È uno dei videogiochi più longevi e celebrati di tutti i tempi.

READ  Uno scudo solare “legato” a un asteroide potrebbe aiutare a mitigare il cambiamento climatico

teoricamente, Il gioco può continuare all'infinito se il giocatore è abbastanza bravo. Tuttavia, per anni si è pensato che il massimo fosse il livello 29, quando i blocchi iniziano a cadere così velocemente che sembra impossibile per un essere umano tenere il passo. Ma nell’ultimo decennio, Una nuova generazione di giocatori di Tetris ha messo alla prova questi limiti.

Per decenni, i giocatori sono stati in grado di “battere” Tetris hackerando il software del gioco. Ma si ritiene che Willis, che l'anno scorso è diventato uno dei migliori giocatori di Tetris negli Stati Uniti, sia il primo a farlo sull'hardware originale.

“Nessun essere umano lo ha mai fatto prima.”“Fondamentalmente è qualcosa che tutti pensavano fosse impossibile fino a un paio di anni fa”, ha detto Vince Clemente, presidente del Campionato Mondiale di Tetris Classico, aggiungendo: “Fondamentalmente è qualcosa che tutti pensavano fosse impossibile fino a un paio di anni fa.”

Nel mondo competitivo di Tetris, l'obiettivo è generalmente quello di superare in astuzia i tuoi avversari piuttosto che superarli in astuzia. Andare a un guasto del gioco è un approccio completamente diverso.

David MacDonald, creatore di contenuti di videogiochi e giocatore competitivo di Tetris noto come aGameScout, ha aggiunto che negli ultimi anni i migliori giocatori hanno iniziato a utilizzare… Tecnologia “rotolamento”, Un metodo di digitazione veloce che utilizza più dita invece di solo una o due.

Questa innovazione ha cambiato ciò che era possibile fare nel competitivo Tetris. Sempre più giocatori di punta puntano al tutto per tutto, invece di accumulare quanti più punti possibile prima che il gioco li batta.

READ  Whatsapp | Per questi motivi il tuo account verrà sospeso domani | Esercitazione | nnda | nnni | dati