Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Decine di tifosi romanisti sono stati espulsi in Italia dopo gli scontri di Tirana

Decine di tifosi romanisti arrivati ​​a Tirana (Albania) per la finale di campionato di Conference contro il Feyenoord in Olanda sono stati espulsi martedì in Italia dopo violenti scontri che hanno provocato una trentina di feriti, ha riferito la polizia.

In una partita più pericolosa, la situazione è tornata alla calma nella notte, dopo un’ondata di violenze che ha provocato i tifosi di entrambe le squadre contro le forze dell’ordine.

Un agente di polizia è stato ferito con un coltello, mentre un albanese che ha espresso il suo sostegno agli italiani è stato più volte picchiato con una sedia e portato in ospedale.

Un totale di 19 agenti di polizia sono rimasti feriti e 10 (cinque albanesi, tre italiani e due olandesi) si sono presentati negli ospedali, ha detto il vice capo della polizia nazionale Albert Dervishaj in una conferenza stampa.

Lo scontro è iniziato quando la polizia ha cercato di impedire ai tifosi olandesi di recarsi in uno stadio di calcio nel cuore della capitale per confrontarsi con i tifosi della Roma. Hanno reagito “con violenza” e hanno attaccato le forze disciplinari con bottiglie, pietre e altri oggetti.

Fonti della polizia avevano in precedenza affermato che anche i tifosi del club italiano avevano attaccato la polizia.

L’AFP ha rilevato che altri scontri tra i tifosi delle due squadre si sono verificati anche in almeno tre località di Tirana.

Sessanta persone sono state arrestate, la maggior parte dei quali tifosi italiani. All’alba circa 80 tifosi della Roma sono stati evacuati dal porto di Toures nel mare Adriatico verso l’Italia.

READ  Perché il Golfo di La Specia è chiamato Golfo dei Poeti?

Sebbene la capacità dello stadio nazionale sia di soli 21.000 posti, almeno 100.000 tifosi sono venuti in Albania per il torneo. Sono divisi in fan-zone, in cui il gioco verrà mostrato su schermi giganti, hanno detto i funzionari.

Per l’occasione sono stati schierati 2.000 poliziotti in servizio di sicurezza.

Bme-ev / diga