Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Costruisci fabbriche per costruire cose nuove

Costruisci fabbriche per costruire cose nuove

Nella storia di qualsiasi produttore, grande, piccolo o medio, indipendentemente dal settore o dal luogo in cui si trova, c’è sempre un momento chiave: quello in cui i primi beni escono dalla loro catena. naturale. In un certo senso, il “colpo” rappresenta l’inizio della generazione della ricchezza. negli Stati Uniti Stanno controllando Che non devi aspettare molto perché le fabbriche generino milioni. I suoi numeri record per il 2022 mostrano che se la produzione in fabbrica è un’attività redditizia, la produzione in fabbrica non lo è da meno.

E in larga misura devono la tecnologia.

Affari di fabbrica. Nel complesso 2022, le conseguenze della guerra in Ucraina e rigonfiamento Che ha costretto la Federal Reserve (FED) a farlo Scheda Trasferisci Clamoroso, con l’aumento dei tassi di interesse che provoca una sbornia Stiamo ancora soffrendo Ora, gli Stati Uniti hanno visto uno dei suoi settori raggiungere un livello record: il settore delle costruzioni industriali.

dati dell’ufficio censimento, raccogliere entro Il giornale di Wall Street, mostra che durante il 2022 la spesa relativa alla costruzione relativa alla produzione è stata pari a 108 miliardi di dollari. Il numero è così grande che lascia due letture significative: la prima è che rappresenta un totale annuo record, almeno in registri ufficiali; Il secondo: che va oltre l’investimento nella costruzione di scuole, centri sanitari o edifici per uffici. Per riferimento, la spesa per le costruzioni relativa al settore è stata di 78,9 miliardi di dollari nel 2021.

READ  Il colpo di stato della birreria: il fallito "colpo di birra" Hitler tentò di prendere il potere 10 anni prima di assumere la presidenza del Führer

Peso della tecnologia. Il settore tecnologico ha molto a che fare con questo forte flusso di investimenti. Nel suo tentativo di incrementare la produzione interna di fronte alla concorrenza cinese e fornire una base strategica per la produzione di semiconduttori e batterie per veicoli elettrici, il governo degli Stati Uniti ha schierato programma importante Incentivi aziendali.

Misure come codice chip o regolamenti Ridurre l’inflazione Stanno prendendo in considerazione l’aumento della produzione nazionale di chip e il “going green”, linee guida che accompagnano azioni interessanti per le aziende. Chip Act, ad esempio, è sostenuto da un investimento 280 miliardi Dei dollari, 52.000 intendono costruire ed espandere fabbriche.

E per esempio, un bottone. o poco. Ci sono alcuni esempi sparsi in tutta la geografia degli Stati Uniti. Micron Technology, ad esempio, ha annunciato a settembre un investimento di 15 miliardi di dollari nel decennio per costruire una nuova fabbrica di memoria in Idaho, “il primo di numerosi investimenti pianificati negli Stati Uniti dopo l’approvazione del Science Act”. in parole multinazionale stessa. L’investimento globale pianificato per i prossimi due decenni dall’azienda sarà uguale Più largo.

Altre società che hanno annunciato i loro piani per scommettere sul settore negli Stati Uniti lo sono QualcommE IntelE SAMSUNGOppure TSMC, che a fine 2022 ha completato i lavori di un impianto in Arizona che – almeno a quel tempo – prevedeva di attivare nel 2024. Nel 2022 ha iniziato anche ad essere messo in funzione “Fabbrica Giga”Tesla ad Austin, in Texas, e pochi mesi fa il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti ha annunciato prestiti 2500 milioni Ultium Cells, una joint venture tra General Motors e LG Energy, sta finanziando nuovi impianti di batterie agli ioni di litio in Ohio, Tennessee e Michigan.

READ  La nazione/America sta lavorando per debellare la malaria

Cosa c’è dietro questa tecnologia? Non tutte le nuove fabbriche delle multinazionali tecnologiche sono dedicate ai chip o alla mobilità elettrica. naturalmente. Né lo stimolo pubblico è l’unica ragione alla base della spesa record dello scorso anno. TWSJ Appuntamento Altri esempi, come le aziende dedicate alla produzione di occhiali, biciclette, latticini, integratori sportivi o calzetteria. Questo sarà l’ultimo caso FutureStich Corporationcon stabilimenti in Cina e Turchia, e lo scorso anno ha deciso di aprire un nuovo stabilimento in California.

E quali sono le ragioni? combinazione di fattori, plurale. La ricerca di maggiore flessibilità e rapidità nell’approvvigionamento del mercato, oltre a offrire prodotti fabbricati nel Paese stesso, può rappresentare per i clienti, o soprattutto, la lezione lasciata dalla pandemia, quando i problemi nelle filiere rivelano il rischio di un eccesso di affidamento. “Tira indietro la coperta COVID e mostra a tutti i rischi che stanno correndo”, Chris Snyder pensaanalista del settore presso UBS.

Non sono gli unici fattori nell’equazione. lego, cosa Sta costruendo una fabbrica In Virginia (Usa), sostiene che l’infrastruttura migliorerà le risposte dell’azienda – “ci consente di rispondere rapidamente al cambiamento della domanda dei consumatori”, spiega in dettaglio uno dei suoi amministratori – facilitando uno dei grandi obiettivi che le aziende si prefiggono nei prossimi anni e guadagnare peso sui mercati: ridurre la loro impronta di carbonio globale.

Il ruolo dell’automazione. Un’altra chiave correlata è l’automazione di fabbrica, che a sua volta influisce sulla ponderazione del costo del lavoro. Donald Alan Jr. lo ha chiarito a settembre nelle sue osservazioni raccogliere entro TWSJ: Dall’assemblaggio di uno strumento in Cina con 50-75 persone a una soluzione automatizzata, in North Carolina, con 10-12 persone. “E sembra che la versione 2.0 sia ridotta a due o tre persone in linea”, ha detto il manager. Uno dei grandi argomenti per le aziende quando annunciano i loro piani di apertura è ancora, in ogni caso, la creazione di posti di lavoro.

READ  Il settore dei biscotti ha generato quasi 1.400 milioni di euro in Spagna nel 2021

E cosa c’è dietro gli Stati Uniti? In Europa vi erano anche progetti industriali legati alla tecnologia, già realizzati o pianificati, come la “Grande Fabbrica” ​​di Berlino, fabbrica di batterie Volkswagen a Valencia – che Altri potrebbero seguire In Spagna nuova infrastruttura BMW a Debrecen (Ungheria) o Giga Factory Da Stellantis in Italia.

Foto di copertina: Tesla

Sul magnete: Chi fa il mondo: paesi con la più alta produzione industriale, raggruppati su una mappa