Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Concerto alla Chiesa Filarmonica di Santiago di Bogotá

Medaglia d’argento e premio come miglior pubblico al famoso 16° Concorso Internazionale Tchaikovsky, tenutosi a San Pietroburgo (Russia) nel 2019, il violoncellista colombiano Santiago Canyon Valencia Si esibirà venerdì con l’Orchestra Filarmonica di Bogotà al Teatro Mayor Julio Mario Santo Domingo di Bogotà.

come parte del margine Harmony Sura-Great Concerts, il Teatro Mayor avrà luogo venerdì 27 agosto alle 20:00 Alla Colombian Capital Orchestra, che sarà diretta dal maestro bulgaro Emil Tabakov.

Secondo l’Accademia, la stampa internazionale e l’organizzazione della cerimonia, Cañón-Valencia è stato salutato come uno dei giovani violoncellisti più promettenti della sua generazione e sta rapidamente costruendo una reputazione mondiale come artista di grande potenziale.

Il musicista colombiano si è esibito in sedi prestigiose, come la Wigmore Hall di Londra, Carnegie Hall di New York e Kunzerthaus di Berlino. Quest’anno farà il suo debutto all’Alte Oper di Francoforte, sotto la direzione di Christoph Eschenbach. Oltre a questo, ha lavorato con registi come Valery Gergiev, Stefan Deneuve, Mahay Tang e altri.

Ha intrapreso studi professionali con Wolfgang Emmanuel Schmidt presso l’Accademia dei giovani solisti di Kronberg Ha vinto lo Starker Prize 2018, il 3° Premio al Concorso Internazionale Queen Elisabeth 2017 e il 1° Premio al Carlos Prieto 2016.

Sponsorizzata dal 2011 da una borsa di studio Mayra & Edmundo Esquenazi attraverso la Fondazione Salvi, nel 2017 ha ricevuto il Premio Monini al Festival di Spoleto (Italia). È stato anche solista con importanti gruppi: Mariinsky Orchestra, Brussels Orchestra, Hungarian Symphony Radio, La Royal Wallonie Chamber Orchestra, l’Orchestra Sinfonica di Tokyo, i Solisti di Mosca e l’Orpheus Chamber Orchestra, tra molti altri.

READ  Così erano i figli di Ricardo Montanerre prima che diventassero famosi

regista di fama mondiale

Da parte sua, il Maestro Tabakov è stato riconosciuto in tutto il mondo per essere un guest leader in paesi come Germania, Inghilterra, Danimarca, Svezia, Polonia, Francia, Italia, Russia, Spagna, Romania, Austria, Svizzera, Belgio, Stati Uniti, Australia , Canada, Giappone, Corea del Sud, Singapore, Taiwan, Brasile, Israele, Paesi Bassi, Sud Africa, Cuba, Ecuador e Colombia. Inoltre, ha vinto prestigiosi premi nel suo paese come Musicista dell’anno Dalla Radio Nazionale Bulgara nel 1992 e Lira di cristallo dell’Unione dei musicisti bulgari 2009.

lui ha Ha diretto serie in teatri come La Fenice, Teatro Reggio-Torino e Si è esibito con orchestre come l’Orchestra Nazionale Francese, l’Orchestra Filarmonica della Radio Francese, l’Orchestra di Avignone, l’Orchestra di Cannes, l’Orchestra di Nantes, l’Orchestra Sinfonica dell’Arena di Verona, l’Orchestra Sinfonica della Radio Tchaikovsky di Mosca, l’Orchestra Filarmonica di Mosca, Seoul, la Tokyo City Philharmonic Orchestra. Orchestra, Orchestra Sinfonica di Rio de Janeiro, Orchestra Sinfonica di San Paolo, Orchestra Sinfonica dello Stato del Messico, Orchestra Filarmonica Jorge Enescu di Bucarest e Orchestra Filarmonica di Atene, tra gli altri

Le sue registrazioni includono 15 dischi con le sinfonie complete di Mahler, sinfonie di Brahms e concerti per pianoforte, Alpine Symphony di Richard Strauss, Scheherazade di Rimsky-Korsakov e tutti i concerti per pianoforte di Beethoven, Il Requiem di Verdi e le prime de Il Trovatore, Rigoletto e La Forza del Destino.

L’esigente, coinvolgente e variegato gruppo musicale per la festa di venerdì al Teatro Mayor Julio Mario Santo Domingo è composto da Operatura per Taliana ad Algeri, di Guacchino Rossini; Concerto Il Violoncello n. 1 in La Menor (rif. 33), di Camille Saint-Saens; Salut d’amore, di Edward Elgar, y dos obras di Gabriel Fauré: Pavane y Masques et Bergamasques.

READ  Bambita è stata ferma su ciò che non sta succedendo nel suo matrimonio con Roberto Garcia Moritan: "La corsa uccide un partner"

La fusione del programma e dei protagonisti della serata – l’Orchestra Filarmonica di Bogotá, diretta dal direttore bulgaro Emil Tabakov, e l’eminente violoncellista colombiano Santiago Canyon – Valencia – mira a diventare uno dei concerti dell’anno di “New Normal” in Colombia.