Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cellnex accelera il business delle ferrovie 5G con progetti in cinque paesi | comp

Cellnex ha fatto del settore del trasporto ferroviario una delle sue scommesse per la crescita, con l’implementazione delle reti 5G come chiave. Intervenendo alla recente riunione degli azionisti della società, l’amministratore delegato della società, Tobías Martínez, ha dedicato una sezione speciale al campo della mobilità connessa e ha osservato che questo business è un “fatto”, aggiungendo che l’azienda ha già attività in questo settore in cinque paesi : Spagna, Francia, Regno Unito, Paesi Bassi e Italia Il Gruppo ha una vasta attività.

Nei progetti di investimento in corso durante il primo trimestre, la società ha evidenziato progetti per fornire connettività alla ferrovia Londra-Brighton nel Regno Unito, una delle linee con il più alto traffico di utenti, o alla rete ProRail nei Paesi Bassi, un progetto nazionale.

A Madrid, Cellnex gestisce anche le linee della metropolitana a Madrid, attraverso la sua società di investitori Metrocall, e Barcellona con la linea 9; In Francia la compagnia si è aggiudicata la copertura di due linee metropolitane con Paris SGP, per le linee 16 e 17, le più importanti per i prossimi Giochi Olimpici; Mentre in Italia gestisce i collegamenti nelle metropolitane di Milano, Genova e Brescia.

L’azienda sta anche guidando il progetto di corridoio transnazionale 5GMed, che collega Spagna e Francia, a cui partecipano altre 20 aziende. Il piano prevede la progettazione e la realizzazione di un’infrastruttura stradale e ferroviaria comune di quinta generazione.

Cellnex ha osservato che la prima fase del programma CEF-2, che affronta la copertura stradale in tutta Europa, è già in corso, ricordando l’impegno dell’UE a implementare infrastrutture di servizi digitali e reti a banda larga. Il progetto 5GMed si muove lungo quattro linee di business principali: guida a distanza, digitalizzazione delle infrastrutture stradali, comunicazioni mobili su rotaia e sistema di intrattenimento stradale.

READ  Il soprano si ritira dall'opera italiana per la "faccia nera"

Complessivamente, Cellnex opera e ha progetti in Europa nel suo portafoglio per fornire connettività a oltre 7.500 km di linee ferroviarie (metropolitana e ferroviaria) e oltre 500 stazioni in questi cinque paesi. Naturalmente, nel modello neutrale dell’operatore e nell’infrastruttura multi-operatore.

Cellnex sta adattando i suoi piani per implementare la cosiddetta mobilità connessa nei trasporti, dove la tecnologia 5G sarà un punto chiave. Secondo l’azienda, la mobilità connessa è uno dei requisiti della società moderna, poiché è incentrata sul viaggiatore, che richiede già una connettività costante.

“Il 5G e le infrastrutture saranno essenziali. Il treno ad alta velocità deve continuare a fornire accesso a Internet ad alta velocità”, ha affermato Tobias Martinez, che ha insistito sul fatto che “la mobilità è legata alla società moderna”.

Per raggiungere questo obiettivo, Cellnex fa riferimento alla digitalizzazione di strade e ferrovie, secondo il criterio dell’eccellenza operativa e ingegneristica. L’azienda punta a diversi hub per queste infrastrutture: interoperabili, sostenibili, sicure, automatizzate e paneuropee. Non tutti i paesi potranno andare separatamente. Gli investimenti pubblici e privati ​​dovrebbero farsi avanti e sarà un’opportunità per un’azienda come Cellnex di poter gestire le reti”, ha affermato,

fasi di propagazione

L’azienda descrive piani di 15 anni per l’implementazione di infrastrutture nei corridoi ferroviari e urbani. Cellnex nella prima fase mira a migliorare la copertura della rete, accelerando al contempo per garantire impegni di copertura e migliorare la copertura. Pertanto, in determinate aree geografiche verranno installate torri, fibre per collegarle e antenne DAS.

Nella seconda fase dell’operazione, la società ha chiarito che si atterrà alle reti private di comunicazioni ferroviarie, sia a livello ferroviario che operativo, con una maggiore capacità, una maggiore sicurezza pubblica e l’installazione di nuove antenne DAS.

READ  Chi sono gli ospiti per il weekend di Juana Viale, Andy Kusnetzoff e Luis Novaresio?

Nella terza fase, con lo standard globale del futuro sistema di comunicazione mobile ferroviaria (FRMCS) e il cosiddetto gigabit TrenoTuttavia, l’obsolescenza del GSM-R forzerà le future implementazioni 5G, oltre a implementare servizi di trasmissione a 1 Gbps per sperimentare i passeggeri sul treno. In questo caso, la società rileva che ci sarà un aumento di torri e DAS sulle stesse ferrovie, gallerie comprese, e nella sicurezza pubblica.

L’azienda chiede anche l’implementazione di un modello torre di richiamo o la torre incrementale, che comprende il funzionamento e la manutenzione di tutte quelle infrastrutture e beni adiacenti alle torri, comprese le apparecchiature attive, che possono essere scambiate in base a un modello ospite neutraleSì, ha detto Tobías Martínez: “Non si tratta di società dedicate all’affitto di spazi immobiliari, ma di società che gestiscono infrastrutture, come Cellnex”.

Oggetti da collezione per il mondo dei trasporti

lo shopping. Alcune delle acquisizioni di Cellnex negli ultimi anni mirano ad espandere la sua presenza nel segmento delle reti di comunicazione di trasporto. Nell’ottobre 2020 Cellnex ha acquisito il 60% del capitale di Metrocall, la società responsabile della progettazione, sviluppo, gestione e esercizio della rete mobile della metropolitana di Madrid, per poco più di 37 milioni di euro. La società è stata valutata a quasi $ 71 milioni.

Astuccio. Cellnex ha prevalso sulla BAI australiana. Metrocall, fondata nel 2000, ha firmato contratti per la gestione dei servizi Telefónica, Vodafone e Orange all’interno della metropolitana di Madrid. Sebbene fosse un’operazione di piccola scala, era significativa in termini di qualità, dal momento che Cellnex è arrivata a rafforzare il proprio portafoglio di infrastrutture di comunicazione per gestire le reti di trasporto e gli ambienti suburbani, con l’obiettivo di migliorare altri progetti.

READ  Silvia Fernandez Barrio ha sparato a Jorge Real nel mezzo della sua separazione da Romina Pereiro

convegni. L’acquisizione della società italiana CommsCon, nel 2016, ha consentito a Cellnex di rafforzarsi nel segmento piccole cellule e antenne DAS, fondamentali per fornire copertura nelle metropolitane e nei tunnel ferroviari. Tali apparecchiature, infatti, sono già state utilizzate sulle linee metropolitane di Milano e Genova, o nelle gallerie dell’Alta Velocità di Bologna.