Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Bollettino Ufficiale della Repubblica Argentina – Amministrazione Federale delle Entrate Pubbliche, Direzione Generale delle Dogane

Delibera 16/2024

RESOL-2024-16-E-AFIP-DGADUA

Città di Buenos Aires, 17/05/2024

Dopo aver preso visione del fascicolo elettronico n. EX-2024-01175126- -AFIP-DICEOA#DGADUA del Registro dell’Amministrazione Federale e

Tenendo conto di:

Con questo provvedimento n. 212 (AFIP) del 23 dicembre 2021 e la sua modifica ha approvato il “Piano strategico 2021-2025 dell’Amministrazione federale delle entrate pubbliche” che ha definito il processo strategico n. 13 “Implementazione di un nuovo modello di sfruttamento dei dati” tenendo conto della possibilità tecnologiche offerte dall’informatica e dalla scienza dei dati e dall’intelligenza artificiale, e promuovendo lo sviluppo di sistemi di analisi dell’intelligenza artificiale in ambiti operativi.

Inoltre, il suddetto piano strategico ha individuato l’Operazione Strategica n. 16 “Rafforzamento del sistema di controllo doganale”, che comprende nuovi strumenti per lo sfruttamento dei dati e l’individuazione di modelli.

L’OMD ha creato gli elementi necessari per un passaggio di successo verso una gestione basata sui dati, come visione strategica, capacità strutturale, raccolta dati, capacità di analisi da parte di specialisti, cambiamenti nei processi interni e formazione di leader e quadri intermedi.

Pertanto, una delle priorità di questa Direzione Generale è quella di approfondire quelle procedure che richiedono lo sviluppo di sistemi di analisi con l’applicazione dell’intelligenza artificiale.

In tal senso è stata valutata l’opportunità di istituire un “Comitato per l’Innovazione dell’Intelligenza Artificiale (AI)” nell’ambito della Direzione Generale delle Dogane, al fine di coordinare e chiarire le necessarie procedure tra le aree tecniche e operative delle competenti strutture informatiche. dipartimenti doganali, nonché il settore esterno coinvolto nelle operazioni di commercio estero, al fine di procedere nell’identificazione di proposte per l’implementazione dell’intelligenza artificiale, come strumento che migliora e integra i compiti assegnati al dipartimento doganale.

READ  WhatsApp introduce cinque nuove funzionalità per il mese di giugno, e l'intelligenza artificiale sarà protagonista

L’Organizzazione Mondiale delle Dogane ha promosso il rafforzamento delle capacità nel campo dello sfruttamento dei dati doganali, in particolare con il progetto BACUDA (“Batch of Customs Data Analysts”) lanciato nel 2019 con l’obiettivo di sensibilizzare e formare le amministrazioni aderenti alla terminologia dell’analisi dei dati.

Nell’ambito del 2. Emissione del programma di borse di studio BACUDA, l’agente Santiago Sebastián Tedoldi è stato selezionato per specializzarsi in progetti di apprendimento automatico e intelligenza artificiale; Verrà riconosciuto il progetto presentato nello spazio sopra indicato. Pertanto, ai fini dell’organizzazione e indirizzo dei lavori del Comitato Innovazione sull’Intelligenza Artificiale (AI), assume rilievo la sua nomina a Coordinatrice Onoraria.

Hanno preso l’intervento che è loro spettato davanti alla Direzione della Legislazione e alle Sottodirezioni Generali degli Affari Giuridici, degli Affari Tecnici Giuridici Doganali, del Controllo Doganale, delle Operazioni Doganali Interne e delle Operazioni Doganali Urbane.

La presente è rilasciata in esercizio dei poteri conferitigli dagli articoli 4 e 9 del decreto 10 luglio 1997, n. 618, e sue modifiche e allegati.

così,

Direttore generale della direzione generale delle dogane

Decidere:

Articolo 1.- Istituzione del “Comitato Innovazione Intelligenza Artificiale (IAI)”, di seguito denominato “Comitato”, al fine di coordinare e chiarire le necessarie procedure tra le competenti aree tecniche, operative e informatiche, nonché con i terzi che partecipano ad operazioni di commercio estero, al fine di andare avanti nell’individuazione di proposte per l’implementazione dell’intelligenza artificiale, come strumento per potenziare e completare i compiti assegnati al dipartimento doganale. La Direzione Generale delle Dogane presiede il “Comitato” e agisce in conformità con quanto previsto dalla presente legge.

Articolo 2. Il comitato sarà composto da un coordinatore onorario e da un rappresentante di ciascuna delle seguenti aree: Sottodirezioni generali del controllo doganale, Operazioni doganali urbane, Operazioni doganali interne, Tecnico legale doganale e Direzioni di revisione dei processi doganali ingegneria e coordinamento e valutazione operativa doganale.

READ  L'atmosfera di Giove come non l'abbiamo mai vista prima

Articolo 3.- Agente Designato Santiago Sebastián Tedoldi (CUIL N° 20-36386675-2) in qualità di coordinatore della Commissione.

Articolo 4.- Informare i sottodipartimenti generali degli Affari Legali, Collezioni, Ispezione, Sistemi e Comunicazioni per invitarli a unire questo documento, in base alle competenze di ciascuna area.

Art. 5. La Commissione determinerà il regolamento dei suoi lavori, con il quale potrà anticipare ampiamente le modalità delle riunioni e potrà incoraggiare la partecipazione di rappresentanti di camere, associazioni e settori rilevanti legati al commercio estero; Oltre alle organizzazioni pubbliche e alle università specializzate con competenza in materia, con l’obiettivo di rafforzare i pilastri “Dogana – Azienda” e “Dogana – Organizzazioni terze” raccomandati nel SAFE Framework dell’Organizzazione Mondiale delle Dogane (WCO). I requisiti pertinenti e tutte le comunicazioni possono essere indirizzate via e-mail: innovazione_ia_direpa@afip.gob.ar.

Allo stesso modo, il comitato qui istituito individuerà agenti con conoscenze e competenze applicabili agli obiettivi desiderati, con lo scopo di formare gruppi di lavoro multidisciplinari che consentiranno l’identificazione e l’integrazione di miglioramenti, attraverso l’applicazione di strumenti basati sull’intelligenza artificiale nelle attività affidate. a loro. Al dipartimento doganale.

Articolo 6. Le raccomandazioni, le proposte di attuazione e le conclusioni derivanti dai lavori svolti dal Comitato saranno sottoposte all’esame della Direzione generale delle dogane, delle Sottodirezioni generali del controllo doganale, delle Operazioni doganali urbane, delle Operazioni doganali interne e degli Affari doganali tecnici. . , le Direzioni di Reengineering dei processi doganali e le Direzioni di Coordinamento operativo e valutazione delle dogane, in modo che siano individuate le strategie e le procedure specifiche che verranno attuate al fine di attuarle correttamente.

Articolo 7. L’assegnazione dei compiti stabiliti in questo comitato non indebolisce né esonera gli altri agenti e settori dei servizi doganali, che partecipano direttamente o indirettamente al processo, o all’esercizio dei poteri di controllo, o ai loro compiti fondamentali in base alla loro designazioni, compiti e funzioni.

READ  Fallimento con Chrome Translator? Ecco le alternative gratuite di traduzione del testo più affidabili: Enseñame de Ciencia

Articolo 8. Questo comitato sarà valido per un periodo di un (1) anno dal momento della firma del presente provvedimento e potrà essere prorogato per un periodo di un (1) anno a discrezione della Direzione Generale delle Dogane.

Articolo 9. Informazione dei rappresentanti delle camere, delle associazioni e dei settori legati alle operazioni di commercio estero delle disposizioni della presente legge. E alle autorità pubbliche competenti al riguardo.

Articolo 10.- Informare l’Organizzazione Mondiale delle Dogane (OMD) di questa iniziativa.

Articolo 11.- Comunicazione e invio alla Direzione nazionale del Registro ufficiale per la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, e diffusione tramite il Bollettino della Direzione generale delle dogane e degli archivi.

Rosanna Angela Lodovico

E il. 20/05/2024 N. 30658/24 a.C. 20/05/2024