Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Apple Music ha abbonati che pagano più di Spotify? – EzAnime.net

Apple ha rivelato ieri di avere 660 milioni di abbonati su tutti i servizi, portando alcuni a chiedersi se Apple Music abbia una base di abbonati più ampia di Spotify e dei suoi 158 milioni di utenti premium.

Il CFO di Apple Luca Maestri ha rivelato gli abbonamenti totali, che riflettono i guadagni trimestrali di oltre 40 milioni di account, durante la chiamata sugli utili che ha seguito il rilascio del rapporto finanziario della sua azienda per il primo trimestre del 2021.

L’attività con sede a Cupertino ha generato $ 89,58 miliardi nel primo trimestre del 2021, oltre il 50% dei $ 58,31 miliardi nello stesso periodo del 2020.

All’interno del totale per il primo trimestre del 2021, $ 72,68 miliardi provenivano dalle vendite di prodotti (rispetto a $ 44,97 miliardi nel primo trimestre del 2020), mentre i restanti $ 16,90 miliardi provenivano dai servizi, rispetto a $ 13,35 miliardi nei primi tre mesi del 2020.

Dividendo i ricavi totali per regione e fornendo informazioni in termini di vendite di prodotti e abbonamenti ad Apple Music e altri servizi, Apple ha guadagnato $ 34,31 miliardi dai consumatori nelle Americhe nel primo trimestre del 2021. ($ 25,47 miliardi nel primo) trimestre del 2020).

Inoltre, $ 22,26 miliardi provenivano dall’Europa ($ 14,29 miliardi nel primo trimestre del 2020), $ 17,73 miliardi dalla Grande Cina ($ 9,46 miliardi nel primo trimestre del 2020) e $ 7,74 miliardi dal Giappone ($ 5,21 miliardi . $ 7,54 miliardi provenivano dal resto dell’Asia e del Pacifico ($ 3,89 miliardi).

In merito alla suddetta promozione degli abbonamenti, il Chief Financial Officer Luca Maestre ha dichiarato: “Durante il trimestre di marzo, abbiamo aggiunto più di 40 milioni di abbonamenti a pagamento consecutivamente e ora abbiamo raggiunto più di 660 milioni di abbonamenti a pagamento ai nostri servizi di piattaforma”.

READ  Cynthia Fernandez rivela un episodio di violenza che Matthias Devederico ha praticato con sua figlia | Lo spettacolo quotidiano

Tuttavia, il cittadino rom di 57 anni non ha elaborato il numero di abbonati a ciascuno dei servizi Apple (inclusi Apple Music, Apple Fitness +, Apple Arcade e Apple TV +). Ma dato il numero totale di abbonati a tutti questi spettacoli, Apple Music potrebbe aver superato Spotify sul fronte degli abbonamenti.

Tuttavia, va notato che l’ultima volta che Apple ha divulgato pubblicamente i numeri degli abbonati di Apple Music è stata nel giugno 2019, quando il vicepresidente senior di software e servizi Internet, Eddy Cue, ha indicato che la piattaforma di streaming musicale aveva attirato 60 milioni di fan.

Inoltre, il precedente annuncio di abbonamento a Apple Music è arrivato nel gennaio 2019, quando il servizio di sei anni ha raggiunto 50 milioni di abbonati. Calcolando sulla base di questo tasso di crescita, circa 2,5 milioni di nuovi utenti al mese, esclusi i mesi in cui furono annunciati gli standard, Apple Music aveva guadagnato 52,5 milioni di abbonati, per un totale di 112,5 milioni di utenti.

Ovviamente, se Apple Music ha quasi raddoppiato le dimensioni della sua base di abbonati, non è chiaro perché Apple non abbia ancora annunciato così tanto. Gli enormi guadagni dell’azienda nei servizi potrebbero chiaramente aver colpito piattaforme diverse da Apple Music.

Ma dato il massiccio aumento degli utenti che le società di intrattenimento in abbonamento hanno registrato lo scorso anno (Spotify ha guadagnato sei milioni di utenti pagati nel terzo trimestre del 2020 e 11 milioni di utenti in più nel quarto trimestre), ha senso che anche Apple Music goda di una crescita materiale. Partendo da questo punto, Apple Music si è espansa in altri 52 paesi, tra cui Marocco e Camerun, circa un anno fa.

READ  Il rapporto sulle ricerche di mercato del tempo libero globale copre le tendenze future, i dati passati e attuali e un'analisi approfondita 2020-2026 - TecnoAlimenPortal

I capi di Spotify citati nel rapporto sugli utili della loro azienda si aspettano che la piattaforma con sede a Stoccolma avrà tra 366 milioni e 373 milioni di MAU alla fine del secondo trimestre del 2021, oltre a 162-166 milioni di abbonati distinti.