Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Almeno 59 morti e più di 150 feriti in un attentato suicida a una moschea in Pakistan

Almeno 59 morti e più di 150 feriti in un attentato suicida a una moschea in Pakistan

L’attacco ha causato decine di morti a Peshawar

Almeno 59 persone sono state uccise e circa 150 ferite in un’esplosione all’interno di una moschea all’interno del quartier generale della polizia di Peshawar, nel nord-ovest del Pakistan.

L’attacco suicida è avvenuto Durante le preghiere serali a Peshawarvicino al confine con l’Afghanistan. La moschea si trovava vicino a un edificio della polizia, all’interno C’erano circa 260 persone Quando è avvenuta l’esplosione, secondo la polizia.

Shafiullah Khan, vice commissario della città di Peshawar, ha dichiarato: “Sono qui sul posto e sono in corso i soccorsi”. Altri corpi vengono rimossi. in questo momento La nostra priorità è salvare le persone sepolte sotto le macerie“, Ha aggiunto.

Dopo l’attacco, le autorità pakistane hanno dichiarato lo stato di massima allerta in tutto il Paese.

Trasporto di una vittima dopo l’attacco (Reuters)
Gli uomini della sicurezza hanno isolato la moschea che è stata attaccata lunedì (AFP).
Gli uomini della sicurezza hanno isolato la moschea che è stata attaccata lunedì (AFP).

L’annuncio è stato dato da un agente della sala di controllo della polizia di Peshawar, Behzad Khan Un attentatore suicida ha fatto esplodere il suo ordigno nella moschea situata nell’area delle linee di polizia.

È successo mentre pregavo. È crollato un edificio a due piani.Un testimone oculare ha detto al canale di notizie locale Geo TV che si trovava appena fuori dalla moschea quando è avvenuta l’esplosione.

“Abbiamo ricevuto 19 morti e più di 90 feriti dall’esplosione”, ha detto Mohammed Asim, portavoce del Lady Reading Hospital della città, prima che le autorità aumentassero il bilancio dell’attacco. Molti altri sono in condizioni critiche. La fonte ha indicato che il centro medico ha dovuto fare un appello per donare il sangue per curare decine di feriti, mentre altre vittime continuano ad arrivare alla struttura.

READ  Inizio del vertice NATO: le critiche di Zelensky e la risposta della Russia all'allargamento dell'Alleanza

La polizia ha detto che altre vittime sono state sepolte sotto le macerie.

(AFP)
(AFP)
Salvare le persone sotto le macerie (Reuters)
Salvare le persone sotto le macerie (Reuters)

Immagini dalla serie di stato PTV Hanno mostrato poliziotti e residenti che ripuliscono le macerie e portano i feriti sulle spalle. “Parte dell’edificio è crollata e si ritiene che diverse persone siano sotto le macerie”, ha detto l’ufficiale di polizia Sikandar Khan.

L’ufficiale di polizia Shahid Ali, 47 anni, sopravvissuto all’esplosione, ha detto all’AFP che l’esplosione è avvenuta pochi secondi dopo che l’imam aveva iniziato a pregare. “Ho visto del fumo nero salire nel cielo. Sono corso a salvarmi.” Riesco ancora a sentire le persone che urlano nella mia testa. Stavano gridando aiuto”.

Finora, Nessuna formazione ribelle ha rivendicato la responsabilità dell’attacco.

Alla ricerca di sopravvissuti sotto il tetto crollato (Reuters)
Alla ricerca di sopravvissuti sotto il tetto crollato (Reuters)

L’ultimo attacco a un centro religioso in Pakistan è avvenuto nella stessa città di Peshawar nel marzo 2022, quando un attentatore suicida ha fatto esplodere ordigni esplosivi che aveva in una moschea per la minoranza sciita, uccidendo 56 persone e ferendone quasi 200. L’attentato, rivendicato da EI-K, il ramo locale del gruppo jihadista dello Stato islamico, è stato il peggior attacco che ha colpito il Pakistan dal 2018.

Il Pakistan ha affrontato un deterioramento della situazione della sicurezza negli ultimi mesi, soprattutto da quando i talebani hanno ripreso il potere in Afghanistan nell’agosto 2021.

Dopo diversi anni di relativa calma, ci sono stati ancora una volta attacchi da parte del ramo pakistano dei gruppi separatisti talebani, Tehreek-e-Taliban Pakistan (TTP), IS-K e beluci.

Il Pakistan accusa i talebani di aver permesso a questi gruppi di utilizzare il proprio territorio per pianificare attacchi, cosa che le autorità di Kabul negano.

READ  Invasione diretta dell'Ucraina: almeno 11 civili uccisi dopo gli attacchi russi nella regione di Lugansk

(Con informazioni da AFP, Reuters ed EFE)

Continuare a leggere: