Toccacieli (Lega Urbino): “Necessario il ripristino della vecchia ferrovia per uscire dall’isolamento e per l’economia”

edil 4
Biondi
Biondi
Biondi
rte
il particolare arredamenti
Rosalba Cagli

La ferrovia Fano-Urbino è un’infrastruttura a cui non si deve rinunciare, darà un nuovo impulso per far uscire dall’isolamento la città ducale, difficilmente raggiungibile dalla costa, ma occorre avere una visione completa di come i comuni interessati dall’attraversamento della tratta siano disposti realmente ad impegnarsi per far ripartire un’infrastruttura nata per collegare l’entroterra alla costa della nostra provincia; come consigliere della segreteria provinciale Lega sono fortemente convinto che il ripristino della ferrovia sia non solo doveroso, ma indispensabile  per lo sviluppo locale, che possa dare una svolta per rendere Urbino una città più raggiungibile. Con un’infrastruttura ferma da anni, la ciclabile sopra i binari non ha sviluppo, le 2 cose possono convivere se progettate in maniera sostenibile.  Mi auguro che in breve tempo sia fatto uno scatto d’orgoglio da parte di tutti per battersi sul ripristino, non solo a chiacchiere ma con i fatti, per il diritto alla mobilità di un intero territorio. Per le prossime amministrative sarò candidato nella lista Lega alle prossime elezioni ad Urbino, e quello che farò sarà anche impegnarmi con maggiore forza per lavorare al ripristino della ferrovia Fano-Urbino.

                                        Mirco Toccacieli PER LA LEGA URBINO
Biondi
ercolani
Bella Ischia
original-ceramiche
Frescina
meme