Sottoscritto il nuovo protocollo d’intesa triennale per la promozione del Teatro in Carcere in Italia

Biondi
Biondi
edil 4
Biondi
Rosalba Cagli
il particolare arredamenti
rte

Uno storico accordo è stato siglato tra il Ministero della Giustizia, rappresentato dal Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria e dal Dipartimento per la giustizia Minorile e di Comunità, il Coordinamento Nazionale Teatro in Carcere e l’Università Roma Tre. Una cerimonia breve e ricca di significato quella che si è tenuta a Roma il 5 giugno 2019 presso la sede del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria. A sottoscrivere lo storico accordo Francesco Basentini – Presidente del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, Gemma Tuccillo – Presidente del Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità, Vito Minoia – Presidente del Coordinamento Nazionale Teatro in Carcere, Roberto Morozzo Della Rocca – Direttore del Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università degli Studi Roma Tre. Il documento impegna le istituzioni firmatarie a continuare a promuovere le diverse attività avviate nel tempo (Giornata Nazionale del Teatro in Carcere in concomitanza con la Giornata Mondiale del Teatro, Progetto e Rassegna/Festival Nazionale di teatro in carcere “Destini Incrociati” sostenuto anche dal Ministero dei Beni e Attività Culturali, iniziative di studio, ricerca e formazione, anche a favore del personale penitenziario) e ad approfondire il lavoro di promozione e sviluppo del teatro in carcere a livello nazionale. Il Prof. Morozzo Della Rocca ha confermato l’impegno assunto dalla propria università che si sta altamente specializzando nel seguire le varie iniziative promosse. Il Presidente Vito Minoia, ha sottolineato gli aspetti che hanno consentito negli ultimi anni di ricevere apprezzamenti ed il riconoscimento di “buona pratica” in ambito internazionale per il lavoro del Coordinamento Nazionale di Teatro in Carcere. Il 26 marzo scorso le più alte cariche dell’Istituto Internazionale del Teatro dell’UNESCO hanno voluto celebrare in Italia, nella Casa Circondariale di Pesaro, grazie all’iniziativa del Teatro Universitario Aenigma di Urbino, la Giornata Mondiale del Teatro. Minoia ha poi annunciato la nascita a novembre 2019 del Network Internazionale di Teatro in Carcere nel corso del XX Convegno internazionale promosso dalle Riviste “CATARSI, Teatri delle diversità” e “CERCARE, carcere anagramma di”. Ha poi introdotto una delegazione del Coordinamento Nazionale Teatro in Carcere che ha fornito informazioni sintetiche sulle significative iniziative più recenti e su quelle in cantiere nei prossimi mesi.

Uniurb

 

Biondi
Bella Ischia
original-ceramiche
ercolani
Frescina
meme