‘Premio nazionale Un Libro per l’Ambiente’

rte
Biondi
Rosalba Cagli
edil 4
Biondi
il particolare arredamenti
Biondi

“La Regione Marche è uno storico sostenitore del concorso di editoria per ragazzi ‘Premio nazionale Un Libro per l’Ambiente’ che promuove nelle scuole le tematiche ambientali e la partecipazione attiva e consapevole dei più giovani tanto che, con Legambiente, abbiamo anche sottoscritto un’intesa pluriennale nel 2017 per coordinare e organizzare al meglio questa bella iniziativa”. Così l’assessore all’ambiente, Angelo Sciapichetti, ha salutato la XXI edizione del premio nazionale che si è svolta questa mattina nella scuola primaria Maggini ad Ancona, con la partecipazione degli autori e la premiazione dei libri vincitori, “Il cacciatore di sogni”, di Sara Rattaro (A. Mondadori Editore) per la sezione narrativa e “Per un pugno di ghiande: le specie invasive che assaltano la terra”, di Papik Genovesi e Sandro Natalini (Editoriale Scienza) per la divulgazione scientifica. “Proprio in una delle ultime sedute – aggiunge l’assessore – la Giunta ha approvato il nuovo Programma di informazione, formazione ed educazione ambientale e, oltre a prevedere risorse destinate ai Centri di educazione ambientale, ha finanziato il concorso organizzato da Legambiente per le prossime due annualità scolastiche 2019/2020 e 2020/2021 con 15mila euro. L’azione si pone ad integrazione del sostegno regionale alle attività svolte dai 45 Centri di educazione ambientale riconosciuti dalla Regione Marche. Il Premio Legambiente risulta ormai perfettamente integrata con il resto del sistema, tanto che alcuni CEA sono direttamente coinvolti da Legambiente nell’organizzazione e diffusione del concorso.

Comunicato stampa Regione Marche
ercolani
Bella Ischia
original-ceramiche
meme
Biondi
Frescina