Attivisti del movimento per la sanità pubblica di Cagli portano la protesta al Carnevale di Fano: ecco le richieste all’on. Spadafora

Biondi
Rosalba Cagli
Biondi
Biondi
rte
edil 4
il particolare arredamenti
i manifestanti al carnevale di Fano

La protesta per la sanità sbarca al Carnevale di Fano. Alcuni attivisti del movimento spontaneo tra cittadini ed associazioni per la sanità pubblica di Cagli si sono recati con tanto di cartelli al collo all’inaugurazione del Carnevale dei Bambini di Fano, dove hanno avuto modo di sensibilizzare il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio On. Spadafora riguardo le problematiche dell’emergenza-urgenza che penalizzano i territori montani della provincia di Pesaro-Urbino. Al componente del Governo è stata consegnata una documentazione comprendente anche le richieste avanzate dai Comuni dell’Unione montana in merito alla deroga richiesta per l’ex nosocomio di Cagli al fine di avere i servizi previsti per l’area disagiata, facendo riferimento al Decreto ministeriale Balduzzi, al numero di posti letto ed alle carenze dell’emergenza-urgenza che colpiscono pesantemente un’ampia zona del territorio, mettendo a rischio la salute dei residenti. Nel documento si fa riferimento anche al fatto che la zona sia tra quelle maggiormente penalizzate per quanto riguarda la mobilità passiva ed il numero di posti letto inferiore alla percentuale prevista dal Ministero della Salute.

i manifestanti a colloquio col sottosegretario Spadafora

Viene inoltre ricordato il notevole depotenziamento dei servizi sanitari causato dall’illogica chiusura di numerosi Ospedali periferici senza che la nuova ipotizzata struttura unica provinciale sia stata ancora progettata o finanziata. La presenza dei manifestanti, ai quali il Sottosegretario ha prestato attenzione ascoltando quanto gli veniva sottoposto, ha attirato anche la curiosità dei numerosi presenti, i quali oltre a fare numerose fotografie, hanno anche avvicinato gli esponenti del movimento spontaneo per chiedere informazioni riguardo le motivazioni della protesta, essendo il tema sanitario molto sentito anche a Fano.

ercolani
Bella Ischia
Biondi
original-ceramiche
Frescina
meme