Bocce, grande weekend per Marco Principi (La Combattente Fano) che vince due gare under 18

Rosalba Cagli
rte
Biondi
Biondi
il particolare arredamenti
Biondi
edil 4

IL WEEKEND DELLE BOCCE MARCHIGIANE, TUTTI I RISULTATI – Grande weekend per Marco Principi (La Combattente Fano) che vince due gare under 18. Sabato trionfa nella gara regionale di Monte san Giusto, domenica in quella nazionale di Lucrezia.

Ecco il dettaglio

GARA NAZIONALE GIOVANILE A LUCREZIA (Individuale under 18, under 15, under 12, squadre under 12)

LUCREZIA DI CARTOCETO – Gara nazionale giovanile al massimo livello alla bocciofila Lucrezia del presidente Luca Conti. Tanti under 18, under 15 e under 12, provenienti da diverse regioni italiane, si sono ritrovati per darsi battaglia nel 21° Trofeo Stir Rapid (under 18), nel 4° Trofeo Rgg (under 15) e nel 5° Trofeo NeWall (under 12). In mattinata si era svolta anche la gara Isea Impianti a squadre under 12. Agli ordini del direttore di gara Luigi Emiliani si sono sfidati 30 fortissimi under 18. Come spesso avviene in questa categoria, a dominare è stato Marco Principi (La Combattente Fano) che con realativa facilità ha battuto in finale l’abruzzese Simone Catucci (Moscianese). Il punteggio di 12-1 della partita è eloquente circa la superiorità dell’atleta fanese. Catucci era stato comunque molto bravo a qualificarsi per la finale battendo il quotatissimo toscano Riccardo Mazzoni (Cortona), mentre Principi aveva vinto la propria semifinale in un derby fanese contro Riccardo Campanelli (San Cristoforo). Nell’under 15 il successo è finito nel Lazio grazie all’ottimo Francesco Casazza (Boville) che ha evitato la doppietta under18-under 15 della Combattente, visto che in finale ha sconfitto Nicola Sorcinelli, compagno di società del vincitore dell’under 18 Marco Principi. Anche in questo caso la finale si è conclusa con un punteggio netto: 12-2. Anche sui gradini più bassi del podio un marchigiano (Anoir Malizia Aabid del Loreto) e un laziale (Rocco Maria Di Bartolo del Boville). Nell’under 12 successo per Emiliano Giovannucci (La Sportiva Castel di Lama) su Sofia Pistolesi(Montegranaro), mentre nella prova a squadre aveva vinto la formazione mista Ancona-Ascoli-Foligno davanti al Montegranaro e alla Metaurense. Prima delle gare e durante la cerimonia di premiazione è stato osservato un minuto di silenzio per i tragici fatti di Corinaldo.

TROFEO VINCENZO BELLINI (Individuale under 18, under 15, under 12)

MONTE SAN GIUSTO – La Bocciofila Sangiustese del presidente Sergio Ercoli ha ospitato la quarta edizione del Trofeo Vincenzo Bellini, gara regionale juniores per under 18, under 15 e under 12 diretta da Silvio Giustozzi. Nell’under 18 erano 18 gli atleti al via e vittoria per Marco Principi (La Combattente Fano) davanti a Carlo Brasili (Montegranaro) e Lorenzo Lucarelli (Lucrezia). Anche nell’under 15 erano 18 gli atleti al via e il successo è andato a Tommaso Martini (Loreto) davanti a Denny Vigoni (Jesina) e Anoir Aabid Malizia (Loreto). Nell’under 12 successo per Matteo Martini (Ancona 2000) davanti a Matteo Pergolesi (Montegranaro). Terzo Emiliano Giovanucci (La Sportiva Castel di Lama), quarto Nicola Principi (Tolentino). Gli under 12 si sono sfidati anche in una gara a squadre con successo della formazione mista Ancona-Ascoli Pesaro davanti a Macerata 2 e a Montegranaro.

original-ceramiche
Biondi
Frescina
Bella Ischia
ercolani
meme