Riapre l’asilo nido di Acqualagna

Son da poco terminati i lavori che vedevano interessati l’Asilo Nido di Acqualagna. La struttura è stata chiusa a causa di una serie di interventi che miravano a potenziare il servizio offerto alla comunità. Nello specifico sono stati eseguiti lavori per la messa in sicurezza dell’edificio, un adeguamento alla normativa anti-incendio vigente e tutta una serie di azioni mirate all’arredamento e alla tinteggiatura interna ed esterna.

Si rafforza quindi il mondo dell’istruzione del piccolo paese dell’entroterra che, nel raggio di pochi metri l’uno dall’altro, è riuscito a creare un luogo che consente alle nuove generazioni di frequentare tutto il percorso di crescita fino alle scuole medie all’interno del proprio paese. Le risorse impiegate provengono dalla sinergia creata dal Comune di Acqualagna e la cooperativa che gestisce il nido, Eurotrend che si dice sia fiera e soddisfatta dell’esito dei lavori che onorata di aver dato il proprio contributo alla realizzazione dell’adeguamento in collaborazione con l’amministrazione locale.

Un luogo più sicuro che ora, per assurdo, ha accumulato un’alta domanda di nuovi bambini per l’annata che sta per iniziare. “Mettere al centro le future generazione è importante per creare una nuova comunità” replica il Sindaco Andrea Pierotti mettendosi in prima linea nel proseguire quello che ormai è diventato un vero e proprio mantra per il Comune. “In piccole realtà come le nostre dobbiamo puntare su servizi a norma validi per tutti e dai costi più contenuti per poter vivere al meglio la nostra terra”.