Lutto nel mondo dello sport da corsa, l’addio a Mauro Rampini

Un grave lutto ha colpito il mondo dello sport. A pochi giorni dal trofeo “Luigi Fagioli” è morto la scorsa notte a Gubbio il pilota Mauro Rampini. Si è spento all’età di 68 anni e da mesi soffriva di un male incurabile. Oltre che grande atleta che ha saputo distinguersi come pilota automobilistico, il signor Rampini era anche un uomo capace di fare della sua passione un lavoro. Sua la nota concessionaria Rampini Auto srl. fondata oltre 40 anni fa di cui era ancora presidente. Stretto e sentito il legame con il territorio, in particolar modo con il già citato Trofeo Luigi Fagioli per la quale ha gareggiato sino al 2016. La sua perdita segna un profondo lutto per tutto il Trofeo che nel frattempo esprime il più sentito cordoglio e si stringe intorno alla famiglia. Mauro, oltre che a lasciare un enorme vuoto nell’automobilismo nazionale, lascia la moglie Manuela e i figli Anna, Elena e Giovanni. La redazione di Flaminia&Dintorni si unisce al cordoglio in suo nome esprimendo la nostra vicinanza alla famiglia.