Mondolfo dopo la bandiera blu si aggiudica “Le Spighe Verdi“

Mondolfo è l’unico Comune della Provincia di Pesaro Urbino ad essersi aggiudicato, assieme ad altre 31 località italiana, nuovamente per l’anno 2018 l’ambito riconoscimento delle “Spighe Verdi.”

Ieri mattina si è svolta a Roma nella Sala Spadolini del Ministero per i Beni e le Attività Culturali la cerimonia della consegna per i comuni virtuosi e per il nostro Comune di Mondolfo, con grande soddisfazione vi era l’Assessore all’Ambiente Lucia Cattalani. Il premio viene conferito dalla FEE ai comuni rurali che valorizzano uno sviluppo sostenibile del territorio e viene definito il contrappunto rurale della bandiera blù per le spiagge.

Esso punta ad innescare un circolo virtuoso verso la sostenibilità e le attività agricole con diversi parametri di valutazione come la partecipazione pubblica, l’educazione allo sviluppo sostenibile, il corretto utilizzo del suolo, la presenza nel territorio di produzioni agricole tipiche, la sostenibilità e l’innovazione in agricoltura e la qualità dell’offerta turistica. Inoltre nella valutazione viene anche incluso l’efficienza degli impianti di depurazione, la gestione dei rifiuti con attenzione alla raccolta differenziata, la valorizzazione delle aree naturalistiche e del paesaggio come l’arredo urbano e l’accessibilità.

E’ un grande orgoglioha commentato l’Assessore Lucia Cattalani – perché dopo l’ aggiudicazione nel 2017 anche quest’anno veniamo riconfermati e ciò rappresenta il frutto di una particolare attenzione rivolta all’ambiente e soprattutto per una politica di tutela e sostenibilità che come Giunta abbiamo subito avviato fin dal primo giorno di insediamento. Siamo felici perché questo è un risultato che indica una crescita di sensibilità generale dell’intera comunità. Abbiamo condiviso con le Associazioni di categoria delle aziende agricole un percorso che tenesse conto un importante set di indicatori in grado di fotografare le politiche di gestione del territorio ed indirizzarle verso criteri di massima attenzione alla sostenibilità.”

Va anche ricordato che il Comune di Mondolfo Marotta ha avuto la riconferma anche della bandiera blu e per la valutazione per le Spighe Verdi sono stati coinvolti i Ministeri dell’Ambiente e delle politiche Agricole, il Comando delle Unità Tutela Forestali dell’Arma dei Carabinieri, l’Ispra ed il CNR. Dino Sabatini