Fossombrone, auto a gas a fuoco. I vigili del fuoco scongiurano l’esplosione

E’ stato provvidenziale l’arrivo a tempo di record dei vigili del fuoco di Cagli in corso Garibaldi a Fossombrone dove è andata a fuoco una vecchia Fiat Panda alimentata a gas alla cui guida era un anziano di Isola di Fano. Si è temuto che le bombole in dotazione alla utilitaria potessero esplodere. Le conseguenze sarebbero state inimmaginabili. L’allarme è scattato poco prima delle 14.45. L’auto si è inoltrata nel corso e qualcuno si è accorto di qualche fiammella e di schioppetti preoccupanti. L’uomo alla guida non si era accorto di nulla. Per fortuna che si è fermato qualche metro più in là. Si è formata una densa colonna di fumo che ha annerito e danneggiato i soffitti di almeno due abitazioni sovrastanti. Sono stati proprio alcuni inquilini del palazzo adiacente alla sede dell’ex Banda delle Marche a fuggire per guadagnare l’aria e telefonare ai vigili del fuoco intervenuti con due autopompe. Nelle vie adiacenti il centro abitato si è sparso un odore acre. La Panda ha continuato a bruciare avvolta dalle fiamme.