4 milioni di euro in voucher per la formazione professionale gratuita

Corsi di formazione gratuita in base alle proprie attitudini e ai bisogni del mercato: a disposizione 4 milioni di euro del POR-FSE 2014-2020. Sono state approvate dalla giunta le linee guida per l’assegnazione di voucher finalizzati alla frequenza di azioni formative del Catalogo Regionale dell’offerta formativa a domanda individuale FORM.I.CA (Formazione Individuale a Catalogo) destinata a soggetti occupati, disoccupati ed inoccupati. “L’intervento arricchisce e completa l’offerta formativa regionale – spiega l’assessore al Lavoro, alla Formazione e all’Istruzione Loretta Bravi – dando a tutti i lavoratori maggiorenni residenti o occupati nel territorio regionale, la possibilità di una formazione professionale in grado di valorizzare le competenze e le predisposizioni in base ai fabbisogni dei settori produttivi del territorio e favorendo l’inserimento o il reinserimento lavorativo. Si tratta inoltre di una opportunità preziosa anche per i lavoratori occupati per acquisire nuove competenze in grado di rispondere alla necessità di innovazione delle imprese che vogliono essere competitive e garantire stabilità occupazionale”. La domanda di voucher potrà essere presentata attraverso il programma informativo del SIFORM 2 (secondo le modalità dell’avviso pubblico che verrà emanato) sulla base di un piano formativo individuale predisposto in collaborazione con il Centro per l’impiego di riferimento qualora il voucher venga richiesto da un lavoratore inoccupato o disoccupato. Sarà sempre il Centro per l’impiego con modalità “just in time” a valutare la compatibilità della richiesta con le caratteristiche professionali del richiedente.

Comunicato stampa Regione Marche
mcdonalds