Fossombrone: Intesa Comune Provincia per il parco archeologico

Obiettivo raggiunto. <<Valorizzare il parco archeologico di Forum Sempronii; coniugare le esigenze di conservazione; diffondere una cultura museale aperta all’esterno capace di coinvolgere i cittadini, le istituzioni e le scuole; sviluppare le potenzialità turistiche del territorio>>. Questi i principi che hanno ispirato l’intesa tra Comune di Fossombrone e Provincia per il contratto di comodato gratuito ai fini della gestione e valorizzazione del sito archeologico. Il Comune <<si servirà del bene, nel rispetto delle norme del Codice dei Beni Culturali e previa autorizzazione della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio delle Marche. E’ tenuto a custodire e conservare il bene con diligenza e non può cedere a terzi il godimento dello stesso sia a titolo gratuito che oneroso>>. La Provincia di Pesaro e Urbino si impegna a <<garantire la messa a disposizione delle proprie proprietà comprese nell’area sulla quale insiste il parco archeologico; attribuire la finalità di parte della vendita del Palazzo Sorbolonghi sito nel Comune di Fossombrone sia che avvenga da parte della Valore immobiliare Srl, che, da parte della Provincia di Pesaro e Urbino a sostegno del progetto nel parco in questione; la piena collaborazione e il supporto in termini di servizi affini quali interventi progettuali e assistenza attraverso il personale interno >>. Spetta al Comune <<garantire lavori di manutenzione ordinaria, per assicurare condizioni di decoro ambientale>>.

mcdonalds