Opportunità di formazione e di lavoro in Finlandia, si è concluso il progetto Eures

L’assessore regionale Loretta Bravi

Concluso il progetto “Finland calling Marche” all’interno degli eventi Eures. Obiettivo: costruire una rete di contatti sulle opportunità di formazione e di lavoro in Finlandia per gli studenti degli Istituti Superiori Tecnici delle Marche, dell’Università Politecnica delle Marche e dell’Università di Camerino. “Un progetto di notevole interesse per costruire la cittadinanza europea e creare nuove opportunità – ha detto l’assessore alla Formazione e Lavoro Loretta Bravi – Viene offerta ai ragazzi una migliore e più ampia preparazione non solo professionale ma anche culturale ai fini di accrescere le possibilità di inserimento nel mercato del lavoro europeo e prioritariamente marchigiano e italiano”. Eures, che offre servizi mirati all’interno dei Cpi, ha aggiunto Bravi “è un ottimo strumento per informare e orientare sulle opportunità di lavoro all’estero, per favorire la mobilità professionale circolare e le esperienze formative. Un’opportunità per le imprese, per i giovani e per il lavoratori”. Il progetto, realizzato in collaborazione fra Eures Marche ed Eures Finlandia, ha previsto un tour di visite e incontri con la partecipazione della Eures Adviser finlandese Taina Touvinen insieme alla rete di alcuni Eures Adviser della Regione Marche. Un calendario intenso e altamente partecipato, a partire dall’incontro di martedì 17 aprile con studenti e laureati dell’Università Politecnica delle Marche della Facoltà di Ingegneria. E’ stata organizzata una visita all’Istituto Tecnico G. Marconi di Jesi e i suoi innovativi laboratori seguita da un incontro con gli studenti delle classi quinte che sono stati informati delle opportunità di tirocinio e di lavoro all’estero. Il 19 aprile si è svolto il Career Day, organizzato dall’Università di Camerino a Borgo Lanciano di Castelraimondo per informare i tanti partecipanti riguardo alla rete Eures e i suoi progetti specifici di finanziamento rivolto ai giovani, come “Your First Eures Job” e “European Solidarity Corps”, che ai meno giovani “Reactivate over 35”. Riproposto anche il progetto Finland calling Marche unitamente alla Eures Adviser finlandese. Tra gli appuntamenti, una vista all’Istituto Tecnico Divini di San Severino Marche che, nonostante il terremoto e l’ubicazione in un altro edificio, continua ad operare attraverso laboratori innovativi. Un seminario a Palazzo Li Madou della Regione Marche ha concluso la serie di eventi dedicati alle opportunità di tirocinio e di lavoro per i giovani in Finlandia e le possibilità di collaborazione con gli Istituti Tecnici marchigiani interessati (Istituti tecnici con indirizzo meccanica, meccatronica, telecomunicazioni, robotica, elettrotecnica, elettronica, informatica; licei scientifici opzione scienze applicate). I due progetti presentati alle scuole: www.yourfirsteuresjob.eu e https://eusolidaritycorps.anpal.gov.it/ Reactivate, ci sui Regione Marche è co-applicant: http://www.reactivatejob.eu/en/home.

Comunicato stampa Regione Marche