Acqualagna, riaperta la palestra dell’Istituto scolastico Enrico Mattei

Taglio del nastro sabato mattina per la riapertura della palestra dell’istituto comprensivo “Enrico Mattei”, in via Kennedy, alla presenza del Sindaco Andrea Pierotti e del Presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli. La palestra torna più bella e più sicura a disposizione degli studenti della scuola primaria e medie inferiori e delle numerose associazioni sportive. Applauso da parte della comunità civile e sportiva al sindaco Pierotti: “Come avevamo annunciato un anno fa, gli alunni hanno di nuovo a disposizione lo spazio della palestra che completa il percorso degli interventi di messa in sicurezza dell’Istituto Comprensivo Mattei, il polo scolastico del nostro comune”. I lavori, durati quasi un anno, hanno interessato l‘intervento di adeguamento sismico, di efficientamento energetico dell’edificio e di riqualificazione tecnologica della centrale termica dell’intero plesso. 
“Sono contento di essere qui oggi – ha detto il presidente Ceriscioli – perché inaugurare questo spazio rappresenta sport e scuola, due dimensioni a cui noi crediamo tantissimo. Come nello sport, un aspetto importante è il gioco di squadra. Governo nazionale, Regioni, Province e Comuni insieme concorrono al programma di riqualificazione delle scuole e in questi anni la Regione Marche ha messo a disposizione complessivamente 510 milioni di euro per l’edilizia scolastica e i nidi d’infanzia”. L‘importo dell’intervento è stato di 530mila euro finanziato con mutui della Cassa Depositi e Prestiti con oneri di ammortamento a totale carico dello Stato per il tramite della Regione Marche (Piano regionale edilizia scolastica 2016), senza spese a carico del Comune, che anzi ottiene un risparmio stimato di oltre il 20% relativo ai consumi dell’intera struttura, pari a circa 20mila euro ogni anno, poiché il complesso degli interventi volti alla riqualificazione energetica produrranno un incremento considerevole della prestazione energetica dell’edificio.

Comunicato stampa Anuska Pambianchi