Frontone: complesso sportivo “Fiorani”, riqualificazione da 220mila euro

La soddisfazione del sindaco Passetti: “Un premio all’impegno di questa amministrazione”

C’è anche il progetto presentato dal Comune di Frontone tra i beneficiari del bando proposto dal Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) finalizzato a riqualificare gli impianti sportivi della nostra penisola. Per il Comune frontonese, relativamente al  complesso sportivo “M.  Fiorani”, sono in arrivo 220.000mila euro che consentiranno diverse operazioni. Nel dettaglio un’opera di manutenzione del tappeto erboso del campo principale con la sostituzione delle porte e dei cancelli, il consolidamento del muro di contenimento lato via del Mare, la sostituzione di tutti i corpi illuminanti dei pali dei campi di calcio, calcetto, tennis eccetera con apparecchi al led. E poi la completa sostituzione degli infissi del locale bar e della ringhiera in ferro del solarium della piscina e infine la realizzazione di una palestra per attività fisiche al coperto nei locali dell’ex bruciatore, lato spogliatoi della piscina. “In aggiunta a questo, qualche settimana fa – argomenta il sindaco Francesco Passetti – è giunta la conferma del finanziamento regionale di 40mila euro che sarà destinato alla completa revisione degli impianti di controllo e gestione della qualità dell’acqua della piscina. Tutto ciò a coronamento del grande impegno da sempre profuso da questa amministrazione per la valorizzazione delle proprie strutture sportive, che ogni anno accolgono per sport e svago migliaia di persone anche dai comuni limitrofi”.