Dall’Università di Urbino appello agli automobilisti: “Creiamo una mappa dei danni del maltempo”

I danni che il maltempo delle ultime settimane ha causato alle nostre strade sono sotto agli occhi (e alle ruote) di tutti! Occorre mobilitare gli automobilisti e gli autotrasportatori per creare una mappa oggettiva dello stato delle strade e pianificare gli interventi da attuare tempestivamente. L’Università di Urbino mette a disposizione di tutti l’applicazione SmartRooadSense, che usa gli accelerometri dei cellulari per rilevare automaticamente la qualità del manto stradale su cui si sta viaggiando. I dati raccolti vengono comunicati in modo anonimo ad un server che li aggrega e li rende disponibili in formato aperto nell’arco di poche ore sul sito web http://smartroadsense.it/. I dati già in possesso dei serve consentiranno anche di confrontare lo stato attuale delle strade con quello precedente agli eventi atmosferici delle ultime settimane, fornendo utili indicazioni sulle conseguenze del maltempo. L’utilizzo di SmartRoadSense (disponibile per Android e iOS) è semplicissimo e automatico. Il video ne illustra il funzionamento: http://smartroadsense.it/project-it.html. SmartRoadSense è sviluppato dall’Università di Urbino in collaborazione con i partner del progetto europeo Crowd4roads (http://c4rs.eu/), tra i quali la Regione Marche, la Regione Abruzzo e Bla Bla Car. “Ci sono casi in cui occorre fare appello al senso civico individuale per dare vita ad una forma di intelligenza collettiva utile a tutti. – dice Alessandro Bogliolo, coordinatore del progetto – La tecnologia ci offre solo nuovi strumenti per farlo”.

Comunicato stampa Uniurb