Fano protagonista alla Fiera turistica di Berlino

Dopo la Fiera di Londra, considerata uno dei maggiori eventi turistici a livello mondiale, l’Assessorato al Turismo del Comune di Fano ha partecipato nei giorni scorsi all’“I.T.B. Berlin”, altro appuntamento di rilievo nel mercato internazionale del turismo.Ospitati dalla Regione Marche nell’area “Centro Italia”, lo stand che comprendeva le 4 regioni interessate dagli eventi sismici e cioè Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo e di cui l’Enit si è fatto carico delle spese, i rappresentanti del Comune di Fano hanno avuto la possibilità di incontrare diversi operatori interessati alla nostra zona e prendere atto, ancora una volta, di quanto importanti siano questi eventi per rimanere aggiornati sulle tendenze del mercato turistico e dei vari aspetti connessi ai nuovi strumenti di comunicazione che, di anno in anno, vengono aggiornati.

Nei quattro giorni di fiera, il desk della Regione Marche dove era presente in maniera completa tutto il materiale promozionale di Fano (Brochure istituzionale in lingua, Guida all’ospitalità, Anteprima eventi, Cartolina del Carnevale, Brochure Alberghi Consorziati e filmati del “Fano Jazz by th Sea”), ha attirato diversi operatori del più variegato mondo del turismo. Sono stati inoltre presi contatti con Tour Operator, Agenzie di viaggi ed organizzazioni di altri Paesi europei che trattano in particolare il turismo religioso, enogastronomico, benessere, musicale, del biking e di tante altre sfaccettature, a volte anche curiose. Il prodotto turistico “Fano”, corredato da offerte economiche per singoli e gruppi, proposte dalla cooperativa “Alberghi Consorziati”, è riuscito a proporsi come soluzione di soggiorno e fruizione di un territorio, purtroppo, ai più ancora sconosciuto. La partecipazione di Fano alla fiera berlinese è stata importante anche in occasione della conferenza stampa tenuta congiuntamente da Regione Marche ed Aeroporto di Ancona per la presentazione, oltre che del territorio, del nuovo volo “Low Cost” operato da “EasyJet” che, a partire dalla prossima estate, collegherà Berlino ad Ancona. Si è avuta infatti l’opportunità di confrontarsi congiuntamente con i rappresentanti dell’Aeroporto di Ancona e di “EasyJet”. Tale confronto si è rivelato assai interessante in quanto si sono ipotizzate forme di collaborazione ed integrazione che potrebbero dare buoni risultati in termini di presenze turistiche nel territorio. Un aspetto quest’ultimo che andrà verificato a breve con gli operatori turistici di Fano e Pesaro coadiuvati dai rispettivi Assessorati al Turismo.

Nota stampa - Comune di Fano