Fossombrone: a vuoto il tentativo di rubare le pistole della polizia locale

FOSSOMBRONE Volevano rubare le armi della polizia locale dall’armadietto blindato che ha resistito al tentativo di effrazione. Nella notte tra il 21 e 22 dicembre ignoti sono penetrati nottetempo, nei locali del comando della polizia locale di Fossombrone. Come ha confermato il sindaco Gabriele Bonci è andato a vuoto il furto delle pistole perché gli ignoti incursori non sono riusciti ad aprire il contenitore. La vicenda non è passata in secondo piano e viene ritenuta preoccupante se è vero che, almeno da quanto si è appreso, è la seconda volta, nel giro di un paio di mesi o poco più, che il comando della polizia locale viene preso di mira. In precedenza c’era stata un’incursione che si era conclusa a mani vuote per i ladri che forse puntavano a racimolare denaro che non c’era. Stavolta l’obiettivo era ben diverso sempre che i malviventi non avessero pensato di trovare i soldi proprio dentro quell’armadietto il cui contenuto è di ben altra natura.

mcdonalds