Bocciofila Calcinelli, il 16 tombola di beneficenza per le scuole di Saltara

Nel suo DNA la bocciofila Meturense di Calcinelli ha sempre lo sguardo rivolto al sociale e per coloro che sono stati meno fortunato di noi. A tale scopo il presidente Tonino Tonelli domenica 3 dicembre in occasione del pranzo organizzato dal neonato Comune di Colli al Metauro per gli anziani dell’Auser, ha messo a disposizione il suo locale con tombola finale di beneficenza.  Ha aderito con i suoi iscritti anche l’associazione di volontariato leggero Crescere Insieme, che è la branca operativa sul territorio di  Vivere Sereni. Inoltre ha partecipato l’associazione Anfass con i suoi ragazzi e si è in parte concretizzata per un giorno l’idea delle due associazioni dove l’anziano ed il portatore di handicap daranno vita a quell’esperienza di vita giornaliera. Difatti i due presidenti sono da tempo impegnanti nel portare avanti in maniera congiunta il progetto della costruzione di un ambiente diurno e residenziale per bisognosi di aiuto. Durante gli intervalli di pranzo hanno spiegato le esigenze ed i problemi che hanno il mondo disabile e l’anziano in generale. Poi alla fine vi c’è stata la tombola organizzata dalla bocciofila il cui ricavato è stato donato alle due associazioni. Ma la cosa non finisce qui, perché fra le tante tombole del periodo natalizio, il presidente Tonelli ne organizza alcune a scopo benefico e difatti domenica 16 dicembre vi sarà un’altra tombola dove il ricavato sarà donato come avviene già da anni alle scuole di Saltara.

mcdonalds