Fano, diciottenne fanese arrestato per spaccio

Foto di repertorio non attinente al fatto in questione

Una piaga senza fine un po’ ovunque. Nel fine settimana appena alle spalle nuovo arresto: in manette, grazie all’operazione condotta dagli uomini del Commissariato di Fano, un diciottenne fanese, trovato in possesso di 200 grammi di mariuana e di 350 euro in contanti, con ogni probabilità il provento della vendita delle dosi. Location ormai d’abitudine a Fano: il fatto è avvenuto al Pincio. Il giovane è stato processato per direttissima e condannato a 11 mesi di reclusione e a pagare 3.000 euro di multa; la pena è stata sospesa e l’imputato è stato rimesso in libertà. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, si trovava sabato pomeriggio con un zainetto in spalla verso il Pincio. Proprio lo zainetto ha insospettito la pattuglia: fermato e perquisito, è stata così trovata la droga. Altro quantitativo di droga l’aveva nascosta nelle mutande.