Da Pesaro all’entroterra escalation di furti. Quattro arrestati

Ancora un fine settimana da bollino nero nella nostra provincia. Non a caso. Magari il sabato e la domenica (non siamo poi così distanti dal Natale), la gente, le famiglie in genere, approfittano per fare shopping e passeggiate. Partiamo da Pesaro: si segnalano una decina di furti tra Pantano e Villa San Martino. Qui va reso onore alla squadra mobile che ha arrestato quattro malviventi campani. L’ora dei colpi scatta verso il tramonto, quando si fa buio con i ladri che per lo più si arrampicano sulle grondaie, aprono le finestre e fanno sparire gioielli, soldi, argenteria e in alcuni casi anche abbigliamento. Episodi similari anche nell’entroterra, ci segnalano colpi nelle campagna dell’Urbinate dove a sparire sono stati anche gasolio agricolo e rame. Insomma un quadro complessivo mortificante.