Diocesi di Gubbio, domenica 3 dicembre l’ingresso di monsignor Luciano Paolucci Bedini

Anche il sindaco di Cantiano Alessandro Piccini in piazza Grande con gli altri primi cittadini della diocesi per il saluto al nuovo vescovo

Domenica 3 dicembre, prima domenica di Avvento, farà il suo ingresso nella diocesi di Gubbio, il nuovo vescovo monsignor Luciano Paolucci Bedini. Prima di quella giornata, il monsignore ha deciso di fare un pellegrinaggio partendo da Assisi il 30 novembre per terminare domenica 3 dicembre alla basilica di Sant’Ubaldo a Gubbio. Nel pomeriggio inconterà in piazza Grande, i sindaci della diocesi, Gubbio, Umbertide, Scheggia, Costacciaro e Cantiano; quindi, il cammino verso la cattedrale che per l’occasione riaprirà ai fedeli.  La solenne cerimonia sarà officiata dal cardinale Edoardo Menichelli, arcivescovo emerito della diocesi di Ancona, concelebranti il cardinale Gualtiero Bassetti (arcivescovo di Perugia e presidente CEI) e monsignor Mario Ceccobelli (vescovo emerito di Gubbio). Epilogo della giornata con la consegna del pastorale che sancirà ufficialmente il passaggio del testimone dal 59esimo al 60esimo successore di Sant’Ubaldo.