Fratte Rosa-Isola di Fano: strada dissestata e pericolosa

Isola di Fano: strada provinciale dissestata

La provinciale che da Fratte Rosa, superato il bivio per Sant’Ippolito, Barchi e Orciano, immette per Isola di Fano, deve fare i conti con una situazione precaria e pericolosa. Sono mesi che nessuno si preoccupa di assestare il tratto rimasto sterrato con metà carreggiata impercorribile. Tanto che bisogna spostarsi su ciò che rimane della restante parte di strada in prossimità di una semicurva come mostra anche il cartello stradale. C’é stato un movimento franoso che ha lasciato segni evidenti. Non del tutto assestato. Ma ogni considerazione che si affidi al buon senso non ha bisogno da ricorrere a tante altre parole o commenti. Manto asfaltato molto ammalorato anche prima di raggiungere il bivio. Il livello è preoccupante. Chi scende i tornanti, o viceversa, sa bene che deve fare i conti con asperità impressionanti. Purtroppo ci si trova di fronte ad un’ulteriore conferma che la viabilità collinare in tutta l’area, e non solo in quella del medio entroterra, deve fare i conti da anni con un livello di degrado che non si sa più nemmeno come definire. La situazione é sempre più grave. I gestori del trasporto pubblico locale lamentano gravi danni meccanici ai propri pezzo ogni giorno che passa.