Le storiche industrie di Fermignano raccontate in un libro

Molti apprezzamenti per un’opera libraria che racconta la storia della dinamicità di antichi pionieri dell’industria nella cittadina in riva al Metauro. Nei giorni scorsi a Fermignano è stato presentato il libro “Le industrie di Fermignano –  tracce di storia”  edito dall’associazione pro loco e curato da Giulio Finocchi.  Una pubblicazione significativa con tante immagini  della realtà industriale di Fermignano alla fine dell’800 e inizi ‘900. Il sindaco Emanuele Feduzi si è complimentato con Alessandro Pesaresi presidente della pro loco e con l’autore Giulio Finocchi che ha tracciato le storie del pastificio Falasconi, del lanificio Carotti, della fornace di Calpino e del tabacchificio Donati con tante notizie inedite. Nel volume si leggono le note di Franco Mariani che ha pubblicato una memoria sulla cartiera Ducale e ha curato la grafica del libro. Il prof. Giorgio Pedrocco, storico della Scienza all’Università di Bologna ha descritto la realtà industriale e sociale di Fermignano nel secolo scorso. Le quattro aziende storiche, rimangono nella memoria dei fermignanesi attraverso questo libro, ma hanno rappresentato sicuramente il seme dello sviluppo industriale di Fermignano che oggi è considerato il terzo polo industriale della provincia di Pesaro e Urbino.