Fossombrone: inaugurate le sale Bucci e la Casa Museo della Quadreria Cesarini

salus

Sono state inaugurate a Fossombrone le cinque sale dedicate alle opere di Anselmo Bucci e la casa museo del notaio Giuseppe Cesarini a seguito di un intenso lavoro di riorganizzazione “che ci ha visti impegnati dal mese di novembre – ha detto l’architetto Marco Luzi direttore onorario dei musei – e che ha richiesto un notevole impegno anche all’amministrazione comunale. L’intervento che abbiamo completato riguarda il primo piano del palazzo. Per il secondo, nel quale è esposta la vera e propria quadreria Cesarini, occorre ancora lavorare perché bisogna eliminare le infiltrazioni di acqua piovana per riportare tutto nella normalità”.

Il direttore Luzi, l’assessore alla cultura Gloria Mei e gli amministratori comunali si sono detti pienzamente soddisfatti anche per l’afflusso del pubblico.