Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

WhatsApp migliorerà la sicurezza per l’accesso da un altro dispositivo

Whatsapp sta lavorando a un nuovo sistema di sicurezza (Immagine: File)

Attualmente Il WhatsApp Funziona su un nuovo aggiornamento che rileva l’accesso da un dispositivo diverso e invia una notifica al proprietario dell’account per accettare o rifiutare l’accesso. Proprio come fa Google con l’immissione di Gmail da un altro computer o da un cellulare non registrato.

Questo perché in questo momento l’unico momento in cui il sistema di messaggistica chiede all’utente di verificare il proprio account è quando scarica e installa l’app su un nuovo telefono cellulare, inviando un messaggio con un codice a 6 cifre.

Ma oltre a questo nuovo sistema di sicurezza, gli sviluppatori della piattaforma – di proprietà di Meta – stanno lavorando da tempo anche per integrare sistema di verifica a doppio codice, Ciò significa che quando qualcuno installa l’app e si registra su un nuovo dispositivo, oltre al codice a 6 cifre già noto, dovrà inserire una nuova password che gli sarà immediatamente inviata.

Se viene rilevata una voce sospetta, WhatsApp invierà una notifica.  .  (Foto: Malavida)
Se viene rilevata una voce sospetta, WhatsApp invierà una notifica. . (Foto: Malavida)

Per quanto riguarda l’aggiornamento per rilevare entrate sospette, era il portale WABetaInfo Ancora una volta a coloro che hanno divulgato queste informazioni, secondo loro, se il sistema rileva che c’è un tentativo di apertura illegale di una sessione, il creditore riceve un messaggio sul suo cellulare di avviso di ciò.

Il sito di notizie relativo a WhatsApp ha riferito che questo nuovo sistema di verifica è in fase di test nella versione 2.22.17.22 per Android, che è nel programma Google Play Beta.

Allo stesso modo, lo sottolineano La notifica o il messaggio fungerà da popup Apparirà quando l’utente desidera aprire un account WhatsApp su un determinato telefono cellulare. In altre parole, come accennato in precedenza, sarebbe un sistema simile a quello che attualmente includono le e-mail per la notifica quando la posta in arrivo viene inserita da un computer non specificato.

Non è ancora noto se rileverà anche le entrate di WhatsApp sul web
Non è ancora noto se rileverà anche le entrate di WhatsApp sul web

Secondo le esplorazioni effettuate dal sito tecnologico nella versione beta, il pop-up, oltre a segnalare una voce sospetta, Informerà inoltre l’utente da quale modello di telefono cellulare sta tentando di accedere e quando è avvenuta l’azione.

READ  WWDC 21: cosa aspettarsi dall'evento annuale degli sviluppatori di Apple

Con questi dati, il titolare dell’account potrà scoprire se si tratta dell’altro dispositivo da cui sta tentando di entrare o, al contrario, si tratta di un tentativo di hackerare il suo WhatsApp, e quindi potrà consentire o negare l’accesso.

Tuttavia, WABetaInfo ha notato che questa nuova funzionalità è ancora in fase di sviluppo, quindi non è disponibile per i beta tester e non c’è una data chiara per il suo rilascio ufficiale a tutti gli utenti, perché non è nemmeno noto se diventerà mai un’integrazione .

Invia un messaggio su WhatsApp (Foto: El Correo)
Invia un messaggio su WhatsApp (Foto: El Correo)

La maggior parte degli utenti cercherà trucchi per cambiare l’aspetto dei propri messaggi, come inviare parole in grassetto, sottolineato o corsivo, ma avere la possibilità di digitare prima l’intestazione “lascerà a bocca aperta”, inoltre è molto facile da fare e non inaffidabile le app devono essere scaricate.

Queste sono le linee guida da seguire per scrivere al contrario su WhatsApp

1. Innanzitutto, l’utente deve aprire l’applicazione WhatsApp sul proprio cellulare.

2. Successivamente, si aprirà qualsiasi chat o gruppo.

3. Come terzo passo, sarà necessario accedere al sito web fliptext.org. dal browser del dispositivo.

4. Mentre sei sul sito, verranno visualizzate due caselle di testo, nella casella sopra il pulsante “Capovolgi testo”, devi digitare il messaggio che vuoi inviare.

5. Una volta inserito tutto il testo, l’utente troverà nella seconda casella il testo principale.

6. L’ultimo passaggio sarà copiare il testo e inviarlo solo al contatto desiderato.

Continuare a leggere: