Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

WhatsApp e più privacy: nasconderà il numero di telefono nella chat

Un’opzione per “Condividi numero di telefono” è stata aggiunta nella versione beta di WhatsApp per Android e cerca di proteggere la privacy degli utenti. (stanza buia)

WhatsApp protegge aggregato Per i suoi utenti, la nuova opzione sarà nascondere un file Numero di telefono Nelle chat di gruppo.

Attualmente, l’avvio dell’app di messaggistica consente ai membri di un gruppo di chat di visualizzare i numeri di telefono dei propri colleghi, indipendentemente dal fatto che si trovino o meno nell’elenco dei contatti. Tuttavia, l’azienda sta sviluppando una nuova opzione che consente agli utenti di scegliere se vogliono condividerla Informazione.

Secondo WABetaInfo, la versione dell’app Android 2.22.17.23 aggiunge questa opzione Condividi il numero di telefono Nella sezione delle informazioni sul gruppo, che sarà attivata per impostazione predefinita per tutti gli utenti elencati in un file chat di gruppo.

In questo modo, chi desidera condividere il proprio numero di telefono dovrà modificare questa configurazione.

La condivisione del numero di telefono sarà abilitata per impostazione predefinita.  Coloro che desiderano condividere queste informazioni possono abilitare questa opzione.  (Sito YouTube)
La condivisione del numero di telefono sarà abilitata per impostazione predefinita. Coloro che desiderano condividere queste informazioni possono abilitare questa opzione. (Sito YouTube)

Al momento, questo aggiornamento è disponibile solo nella versione beta di app google Non è noto quando verrà rilasciata la versione ufficiale per dispositivi Android o utenti iOS

La possibilità di nascondere il numero di telefono è uno degli aggiornamenti che sono stati effettuati Il WhatsApp che vengono mantenuti all’interno del programma beta dell’applicazione. Tra le modifiche più significative c’è la possibilità di creare gruppi fino a 512 utenti e Interagisci con gli emoji

Ci sono altre caratteristiche e funzioni ancora in fase di test, come la possibilità per i membri della chat di gruppo di vedere un profilo Storia dei partecipanti precedenti Dalla conversazione grazie alla versione 2.22.17.21 di WhatsApp beta disponibile per dispositivi Androide e alcuni utenti iOS.

Gli utenti potranno vedere l'elenco degli ex membri del gruppo WhatsApp che hanno lasciato o sono stati rimossi dalla conversazione.  (Deborare)
Gli utenti potranno vedere l’elenco degli ex membri del gruppo WhatsApp che hanno lasciato o sono stati rimossi dalla conversazione. (Deborare)

“Mostra vecchi partecipanti” è un’opzione disponibile per gli utenti a cui appartengono programma beta Si trova alla fine dell’elenco dei membri della chat, nella sezione “Informazioni sul gruppo”. Tuttavia, questo record non è storico, ma copre un periodo di 60 giorni durante i quali i nomi delle persone che hanno lasciato o sono state rimosse dalla chat sono visibili sia agli amministratori che ai membri.

READ  In cima a uno yacht, la figlia di Luis Miguel paralizza le reti per mostrare la sua meravigliosa personalità

Infine, tra gli ultimi aggiornamenti del software .’s Beta, Il WhatsAppUno di questi è relativo alla sicurezza degli account utente. La versione 2.22.17.22 prevede l’aggiunta di una nuova funzionalità, ancora in fase di sviluppo, denominata “Accetta il login” Ciò consentirà le notifiche in-app nel caso in cui qualcun altro tenti di accedere all’account.

Quando qualcuno vuole entrare nell’account di qualcun altro all’interno dell’app, l’utente che possiede il profilo avrà la possibilità di accettare o rifiutare il nuovo accesso.

L'utente con il profilo WhatsApp avrà la possibilità di accettare o rifiutare il nuovo login da remoto.  (gruppo di computer)
L’utente con il profilo WhatsApp avrà la possibilità di accettare o rifiutare il nuovo login da remoto. (gruppo di computer)

Grazie a questa funzionalità, l’app sarà in grado di avvisare gli utenti ogni volta che qualcuno tenta di accedere all’account e per farlo dovrà accettare l’accesso. La notifica dall’app conterrà dettagli aggiuntivi come dove e quando è stato tentato di accedere al profilo, nonché Tipo di dispositivo da cui è stato realizzato.

Continuare a leggere: