Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Voci su Pochettino che rischia il futuro con il Paris Saint-Germain in un duello contro il Real Madrid per la Champions League

Bock sa che la stagione si gioca in Champions League (Reuters / Gonzalo Fuentes)

“Esame clinico rassicurante”, ha sottolineato la parte medica pubblicata Paris Saint-Germain (Paris Saint-Germain). La lente d’ingrandimento dei media francesi, con ogni tipo di speculazione sull’esistenza di Kylian Mbappé E l’assoluta incredulità degli spagnoli per il suo infortunio, mette in luce il contesto della partita di stasera al Santiago Bernabeu per il ritorno del 16° turno di Champions League, in cui il Real Madrid ha bisogno di vincere almeno con un gol per costringerlo. tempo extra.

I flash di centinaia di fotografi si sono spenti quando ieri Mbappe è apparso tra gli ultimi a lasciare il Bernabeu, sotto la sorveglianza capillare dei media spagnoli, camminando senza apparenti difficoltà per unirsi al gruppo, tutto vestito di grigio, davanti allo sguardo della stampa. -Chi è incluso Infobae– che è stato chiamato a ritirarsi dopo quindici minuti, nell’ambito del regolare protocollo UEFA.

Se piace ai media francesi per liberare o Le Parigineche segue la vita quotidiana del Paris Saint-Germain, ha cambiato fino a tre volte le informazioni sull’infortunio di Mbappe, prima escludendolo dalla partita di oggi e poi abbassando il decibel fino a quando non ha dichiarato che la situazione era già “rassicurante” quando si è avvicinata la notizia quando il club ha diffuso l’elenco della delegazione che si recherà a Madrid, dedicato Gli spagnoli, in particolare la televisione, si sono mostrati le immagini del momento in cui Jana Gay ha calpestato l’attaccante nell’ultimo allenamento a Parigi, con un alto grado di incredulità che questo errore gli ha causato gravi danni.

READ  La piattaforma preferita condivisa da Maradona, Messi e Veron

“Senza dubbio suonerà”, hanno detto gli specialisti chiamati dai nastri delle radio sportive che di solito vanno in onda all’alba. Nei sondaggi televisivi i tifosi del Real Madrid sono stati espliciti: “Gioca”. Non c’era opposizione a questo.

Sta colpendo la posizione secondaria che occupa in questa partita Leone MessiNon solo con sette Palloni d’Oro, ma perché è stato per così tanti anni, e anche solo nove mesi fa, è stato un contendente così duro per il Real Madrid che un editorialista di uno dei giornali sportivi della capitale spagnola gli ha chiesto di . “Civil or Criminal” sarà sospeso in una classica anteprima al Bernabéu.

Al contrario, i media spagnoli danno più spazio alla quasi certa assenza di Sergio Ramos, che ha giocato pochi minuti al Paris Saint-Germain e si vocifera che lascerà la squadra parigina a fine stagione. L’ex capitano e icona del Real Madrid, però, ha viaggiato con la squadra solo perché ha voluto essere presente e accettato dallo staff tecnico per il contributo che può dare dalla sua lunga esperienza in questo tipo di impegno e dalla sua profonda conoscenza. Sulla reazione degli stand Bernabéu.

Alcuni giocano mezza stagione. Il tecnico del Real Madrid Carlo Ancelotti, che non potrà contare sul tedesco Toni Kroos, invece, proprio al suo posto, il giovane francese, come Eduardo Camavinga, ha lamentato il non conformismo di tanti tifosi che dicono Sempre un” ma” nonostante gli ottimi risultati della squadra nelle ultime settimane.

Dall’altro lato La voce consolidata è che se non dovesse passare ai quarti di finale dopo la partita di stasera, Mauricio Pochettino potrebbe smettere di assumere la carica di allenatore del PSG con effetto immediato. E se non sarà nello stesso spogliatoio, il ds brasiliano Leonardo lo informerà della sconfitta non appena metterà piede sullo sterrato parigino. A parte alcuni risultati, il consiglio di amministrazione non è mai stato soddisfatto del proprio operato.

READ  La Spagna ha battuto la Svizzera dall'inizio e si è assicurata un posto nelle semifinali di Coppa dei Campioni

Una riprogettazione completa del Santiago Bernabeu, con la maggior parte dei settori isolati dal pubblico, con pochi ingressi e gru tutt’intorno, attende il Real Madrid e il Paris Saint-Germain. Prima di mezzogiorno i due consigli di amministrazione rispetteranno il protocollo del pranzo, anche se il presidente del club francese, il qatarino Nasser Al-Khelaifi, ha ammesso che “non c’è quasi nessuna relazione” tra di loro. Rappresentano paradigmi diversi (club-stato contro paese in cui i membri hanno ancora una voce e una voce) e hanno anche agito in modo opposto nell’ultimo tentativo di formare una nuova Lega Europea: i bianchi guidavano la ribellione e i Galli preferivano rimanere all’interno del sistema UEFA.

Davanti al Bernabéu, sulla Concha Espina, questo storico è andato a chiedere a un’edicola dei mezzi di trasporto e ha ricevuto una risposta in tono inequivocabile: “Non lo so, papà, non so molto di qui”. Un tifoso del Dean, Atlético Tucuman e River, ci ha mostrato con orgoglio la sciarpa ancora in vendita all’ingresso del bar sulla spiaggia, in riferimento alla finale della Coppa Libertadores 2018, che si è svolta lì, a pochi metri di distanza.

Continuare a leggere: