Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Vigo ha battuto il record di esportazione nel 2021 nonostante l’interruzione dell’industria automobilistica

La provincia di Pontevedra – con Vigo come motore economico – ha stabilito lo scorso anno un record storico di export, superando per la prima volta il valore di 12.000 milioni di euro di merce trasportata. Rappresenta una crescita dell’11,2% rispetto al 2020, anche se è la peggiore in Galizia – dove A Coruña e Ourense sono cresciute del 32% e Lugo del 23,6% – e la spiegazione sta nell’impatto della crisi dei microchip sull’industria automobilistica, un settore che rappresenta la maggior parte delle esportazioni della Galizia.

Il ritiro di Vigo ha portato la provincia alle posizioni più alte, essendosi classificata sesta l’anno scorso al sesto posto, ma su un livello molto simile al quarto e quinto che erano Saragozza e Murcia. Il Barcellona è in testa, seguito da Real Madrid e Valencia.

Nell’ultimo mese dell’anno le esportazioni di automobili sono diminuite del 16% e nell’intero anno sono cresciute di appena il 3%, mentre il tessile è stato il settore che ha avuto l’impatto più positivo sulle vendite all’estero, seguito da carburanti, oli minerali e pesca . Da parte sua, le conserve di pesce e crostacei hanno avuto un impatto negativo, secondo i dati dell’Amministrazione doganale e fiscale speciale raccolti dall’Istituto di statistica galiziano (IGE).

Le esportazioni in Galizia sono aumentate del 21% nel 2021, lo stesso della media nazionale, la comunità autonoma che offre la bilancia commerciale più sana con un surplus di 5.154 milioni di euro. A questo punto, la Spagna ha raddoppiato il suo deficit commerciale e ha registrato un saldo negativo di -26.177 milioni a causa del fatto che il costo per l’acquisto di energia da altri paesi è aumentato in modo significativo, soprattutto a dicembre. Le esportazioni spagnole hanno battuto un nuovo record nel 2021, superando per la prima volta la soglia dei 300.000 milioni.

READ  E l'Italia, Paese ospitante del Gruppo dei Venti, chiederà regole più severe sul lavoro informale

Le merci galiziane inviate nell’Unione Europea sono cresciute del 19,4% lo scorso anno e le vendite nei mercati chiave sono aumentate del 25,8% in Germania, 38% in Italia, 37% nei Paesi Bassi e 2,1% in Francia, mentre le esportazioni nel Regno Unito sono diminuite del 2,8%.

Anche Stellantis verrà interrotto questo fine settimana a causa di una carenza di chip

La fabbrica Stellantis Vigo interromperà la produzione questo fine settimana a causa della mancanza di componenti che includono microchip. La società ha annullato tutte le attività nel sistema 1 e sospeso il sistema 2 il sabato e la domenica sera. La catena di montaggio 1 – dove vengono assemblati i SUV Peugeot 2008, la C-Elysée e le berline Peugeot 301 – è già stata chiusa per quasi tutta la settimana e le previsioni dovrebbero riprendere lunedì 21 se i problemi di approvvigionamento non dovessero persistere.

L’anno scorso, la crisi dei microchip ha costretto lo stabilimento di Balaídos a interrompere la produzione di oltre 100.000 automobili, con ripercussioni sulle esportazioni.