Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Vernán Quiros: “La terza ondata è inevitabile, ma con la vaccinazione la malattia sarà più volgare”

Ministro della Salute di Buenos Aires, Fernán Quiros (NA)

“Lo sappiamo Lo scambio comunitario della variabile delta avverrà a breve termine. Vediamo che la loro partecipazione allo scenario di infezione raddoppia ogni 7 giorni. Ma qui bisogna essere chiari: quando si possono vaccinare alla grande con entrambe le dosi, Non è più il numero di casi la variabile più importante, ma il numero di posti letto occupatiè il numero dei malati gravi”, ha detto questa mattina il ministro della Sanità di Buenos Aires, Fernan Koiros. “La malattia diventa un po’ più appiccicosa quando le persone sono ben protette”.aggiunto.

Dopo questa settimana AMBA ha iniziato l’applicazione volontaria di dosi combinate di Sputnik e Moderna per coloro che sono ancora in attesa di applicare il secondo ingrediente, il ministro Era ottimista sul grado di accettabilità dei portinhos con l’intercambiabilità dei vaccini. Ad oggi abbiamo inviato circa 160.000 inviti e continueremo a inviarli. Di questi, 110.000 hanno già risposto di essere disponibili”.Lo ha detto questa mattina in un’intervista a Radio Rivadavia.

In questo senso, Quiros ha osservato che il ritmo della campagna di vaccinazione sarebbe fondamentale di fronte a un potenziale aumento dei casi: “Questo è quello che vedremo, una terza ondata nelle prossime settimane, ma potrebbero non esserci molti detenuti e non sarà troppo pericoloso per le persone”.

“È molto importante capire la differenza tra circolazione virale e malattia grave”, ha detto. “Per tutto il tempo il numero di casi è stato associato al danno sociale, ma dopo la vaccinazione questi due concetti sono separati. È successo in Inghilterra ed è successo in Israele. Hanno un’ampia curva di casi, specialmente in persone non vaccinate, giovani adulti o adolescenti, Ma questo numero non è stato associato a ricoveri o danni sociali”.

Una persona che mostra la sua tessera di vaccinazione dopo aver lasciato il centro di vaccinazione nel quartiere La Boca di Buenos Aires (EFE / Enrique García Medina)
Una persona che mostra la sua tessera di vaccinazione dopo aver lasciato il centro di vaccinazione nel quartiere La Boca di Buenos Aires (EFE / Enrique García Medina)

Lui ha spiegato: Non stiamo cercando di evitare la terza ondata, ma piuttosto che si trasmetta come una malattia normale e non danneggi le persone. La relazione tra infezione o malattia e attrattiva sociale è separata dalla vaccinazione: questo è ciò che dobbiamo fare d’ora in poi per evitare di aggiungere ulteriori danni multidimensionali. Questa non è una malattia puramente sanitaria, ma danneggia la società in tutte le sue dimensioni. Dobbiamo prenderci cura di tutte le dimensioni e procedere con la vaccinazione”.

READ  Camminare è doloroso e i medici consigliano l'esercizio: dopo 13 anni scopre la cruda verità

“Tra tutte le persone a cui abbiamo chiesto, eL’80% ha accettato di combinare le dosi”Koiros ha anche notato. La combinazione del primo vaccino vettore virale con un vaccino a RNA messaggero come Moderna o Pfizer è stata ampiamente studiata nel mondo. Ci sono lavori che sono stati fatti in Germania, Inghilterra, Spagna e Danimarca. Hanno mostrato tutti la stessa cosa: che il risultato non solo è ugualmente sicuro, ma la protezione è persino maggiore dello schema originale.“.

“La sicurezza è piena, gli effetti sono gli stessi, un po’ più di dolore al braccio, ma niente di significativo. Ha concluso che la cosa più importante, soprattutto per coloro che aspettano da tempo lo Sputnik, è farsi vaccinare il più rapidamente possibile. ”

Ritorno graduale alla normalità

Il governo ha annunciato ufficialmente, sabato, le nuove misure che entreranno in vigore fino al primo ottobre a causa dell’epidemia di coronavirus, che includono la flessibilità delle attività ricreative e degli incontri sociali, nonché un aumento dell’ingresso di passeggeri giornalieri nel quadro delle aperture graduali. Il piano annunciato ieri dal presidente Alberto Fernandez.

Le misure sanitarie sono state ufficializzate dal DNU 494/2021 pubblicato in Gazzetta Ufficiale, a firma del Presidente Alberto Fernandez; Capo di Gabinetto, Santiago Cafiero; E tutti i ministri.

A partire da questa settimana, chi aspetta la seconda dose di Sputnik può ricevere Moderna
A partire da questa settimana, chi aspetta la seconda dose di Sputnik può ricevere Moderna

Questo fine settimana, il presidente ha annunciato un piano per “Slot continui e progressivi“ripristinare le attività ‘responsabili e attente’ nel contesto dell’emergenza sanitaria, anticipando che da oggi ci sarà”Aumento graduale del numero di persone che possono incontrare“E anche progressi nelle iscrizioni scolastiche.

READ  Ottobre di quest'anno è stato il mese più caldo di sempre in Europa

Nel decreto attuativo si stabilisce che la prassi Eventi sportivi, sociali, culturali, ricreativi e religiosi in luoghi chiusi“; così come “cinema, teatri, club, luoghi gastronomici, centri culturali, palestre, casinò e sale bingo, con una capacità del 70 percento”.

Nella seconda fase si chiamaminuti di attivitàI progressi saranno fatti attraverso incontri all’aperto senza capienza, mega eventi dal 30% al 60% e viaggi di gruppo per pensionati con vaccinazioni complete. Si prevede inoltre di ricevere vaccinati stranieri provenienti dai Paesi limitrofi e quindi da altri luoghi “purché si valuti la situazione del Paese interessato” per stimolare il turismo interno.

Infine, la terza fase consisterà nell’empowerment Attività senza capienza, incontri sociali al chiuso illimitati, mega-eventi con piena partecipazione del pubblico e piena apertura al turismoSoprattutto i viaggi degli ex studenti.

Secondo Vizzotti, ad ottobre si prevede che “non sarà data priorità ai vaccini adolescenziali in dosi che raggiungano, Apertura delle frontiere e accesso all’uso non obbligatorio dei sottogola”.

Continuare a leggere: