Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Variante micron in Argentina: come attacca i vaccinati

tra Aspetto variabile micron e dopo Lunedì un picco di 20.000 feriti, il Il ministro della Salute Carla VizzottiHa spiegato che nonostante l’aumento dei casi, i ricoveri sono pochi, e ha sottolineato che si sta lavorando molto sul piano vaccinale.

Micron variabile Ha una possibilità di trasmissione molto più alta di Delta E anche Colpisce le persone vaccinate Ha spiegato in un’intervista con Radio 10.

Riepilogo: “Abbiamo meno ricoveri e meno morti anche se ci sono una serie di casi importanti“.

In linea con altri specialisti, Vizzotti ha insistito su L’importanza di completare i programmi di vaccinazione e aggiungere non vaccinatori, oltre a mantenere le cure anche se la persona è stata vaccinata.

Variabile micron in Argentina: uno specialista è stato identificato come il “peggior mese di infezione” del virus Corona

Il coronavirus non è più una pandemia: perché alcuni esperti pensano che diventerà una “pandemia” e cosa significa

“La cosa più importante che abbiamo ottenuto è stata la massiccia campagna di vaccinazione. Devi andare molto lontano e completare il programma di vaccinazione a due dosi“Ho detto.

“Bisogna potenziare l’assistenza e rafforzare l’attenzione alle raccomandazioni per l’isolamento, i test e la conferma dei casi”, ha aggiunto.

“Dobbiamo rafforzare le cure ed essere attenti alle raccomandazioni per l’isolamento, i test e la conferma dei casi”, ha affermato Vizzotti.

Corona virus in Argentina: la settimana è iniziata con un nuovo balzo dei casi

El la Lunedì sono state segnalate 20.263 nuove infezioni E hanno aumentato i loro positivi totali a 5.480.305. Il Paese si colloca così ora al 12° posto tra i Paesi più colpiti, dopo l’Italia, che ha accumulato finora 5.678.112 positivi.

READ  Beln Frau di Bilbao, il nuovo direttore della comunicazione globale di Ikea

Come si legge nella relazione del Ministero della Salute 31 morti per Covid-19. In questo modo l’Argentina accumula 117.066 decessi e si colloca al 13° posto nel mondo per numero totale di decessi, dopo la Francia, che accumula 122.642 decessi.

Micron in Argentina: uno specialista ha individuato il “mese peggiore di infezione” del Corona virus

il Dr. Luis Samira, ex presidente dell’Associazione medica argentina e consigliere presidenziale, Egli ha detto La variante micronizzata del virus Corona registra il “peggior attacco di infezione” a febbraio e marzo. Questo si aggiunge alle aspettative degli esperti a livello internazionale nel contesto di una pandemia, che a livello locale ha registrato lunedì un nuovo picco, superando i 20mila casi.

Ci sono già casi di micron nella provincia di Córdoba così come nella città di Buenos Aires, e recentemente è stata confermata la prima infezione a Tocumen.

Per il consigliere di governo il livello di diffusione del virus che si è verificato nelle scorse settimane è dovuto alla presenza di questo nuovo ceppo, mentre ha affermato che abbandonare l’uso del sottogola è stato un grosso errore.

Variante micron: perché ora viene paragonata al morbillo?

Variabile micron: sintomi che la distinguono da delta e perché non ci si può fidare

Variante micron: quali sono i sintomi?

Uno Un recente studio di Discovery, la più grande compagnia di assicurazioni sanitarie private del Sudafrica, al centro dei casi di questa variante, Dettagli che i sintomi principali È simile a quello di Delta.

I sintomi includono:

  • Prurito o mal di gola
  • congestione per il naso
  • tosse secca
  • Dolore muscolare, in particolare dolore lombare
  • Male alla testa
  • fatica
  • Febbre
READ  Noci, olive, tappeti e minestre pronte entrano a dazio 0% nel sesto anno dell'accordo con l'Unione Europea | Economia | Notizia

Differenze di micron con altre varianti di coronavirus

Sebbene la maggior parte dei sintomi siano simili a quelli della variante delta, ci sono alcune differenze: le principali sono, Le persone micronizzate non hanno quasi alcuna perdita dell’olfatto o del gusto.

Nel caso di ceppi precedenti, circa il 48% dei pazienti ha riportato una perdita dell’olfatto e il 41% ha riportato una perdita del gusto. Tuttavia, nel caso di Micron, uno studio nei Paesi Bassi ha rilevato che Solo il 23% dei pazienti ha perso il senso del gusto e solo il 12% ha perso l’olfatto.

Un’altra differenza tra il micron e le altre variabili è il tempo di incubazione. Una persona esposta impiega solo 3 giorni per mostrare i sintomi e risultare positiva.. Nel caso di Delta e del coronavirus originale, questo periodo variava da 4 a 6 giorni.