Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Usando migliaia di detenuti scarcerati e dopo una controversa campagna di coscrizione, Vladimir Putin ha raddoppiato le sue forze in Ucraina.

Il presidente russo Vladimir Putin

RIGA, LETTONIA – Nonostante le pesanti perdite in combattimento durante dieci mesi di brutale guerra, La Russia ha ora più del doppio delle truppe pronte a combattere in Ucraina rispetto a quando ha invaso a febbraio.tra cui migliaia di detenuti rilasciati dalle carceri e volontari in una controversa campagna di mobilitazione questo autunno.

Secondo una nuova valutazione statunitense, Gruppo mercenario Wagnerche sta combattendo a fianco delle forze regolari russe in Ucraina, è stata reclutata nei suoi ranghi negli ultimi mesi 40mila detenuti da tutto il Paese. insieme, Con 300.000 nuove reclute e 20.000 volontariLa forza della Russia è ora più del doppio dei 150.000 inizialmente assegnati a quella che il presidente Vladimir Putin ha definito una “operazione militare speciale”.

L’ondata di truppe russe, anche dopo aver perso più di 25.000 morti in azione e ferito decine di migliaia, sostiene la ripetuta promessa di Putin di andare avanti fino a raggiungere i suoi obiettivi militari in Ucraina, sebbene Gli esperti militari sono ampiamente interrogati sul livello di preparazione e sul morale delle nuove reclute.

Le nuove cifre rivelate da pIl portavoce della sicurezza nazionale degli Stati Uniti John Kirbyin un briefing tenuto giovedì scorso, concorda generalmente con le valutazioni dei gruppi per i diritti umani, tra cui Russia dietro le sbarrechi lo ha dichiarato La coscrizione ufficiosa dei prigionieri russi è avvenuta al di fuori della “mobilitazione parziale” ordinata da Putin a fine settembre.

I riservisti russi arruolati durante la parziale mobilitazione delle forze partecipano a una cerimonia prima della loro partenza per la zona di conflitto Russia-Ucraina nella regione russa di Rostov il 31 ottobre 2022. REUTERS/Sergey Pivovarov/File Foto
I riservisti russi arruolati durante la parziale mobilitazione delle forze partecipano a una cerimonia prima della loro partenza per la zona di conflitto Russia-Ucraina nella regione russa di Rostov il 31 ottobre 2022. REUTERS/Sergey Pivovarov/File Foto

Nelle osservazioni fatte questa settimana, il Il ministro della Difesa russo Sergei ShoiguHa affermato che 300.000 uomini erano stati radunati in settembre e ottobre e che altri 20.000 si erano uniti come volontari.

In un briefing di giovedì, Kirby ha detto che 40.000 dei 50.000 membri del gruppo Wagner sono stati condannati.. Kirby ha aggiunto che Washington ritiene che almeno 900 prigionieri siano stati uccisi nei recenti combattimenti nell’Ucraina orientale. Ha detto che Wagner, guidato dall’uomo d’affari Yevgeny Prigozhin, sembrava essere impegnato in una lotta di potere con altre strutture dell’esercito russo.

READ  Micron ha avviato la transizione da pandemia a endemica?

In alcuni casi, gli ufficiali militari russi sono effettivamente subordinati al comando di Wagner.Kirby ha detto. “Per noi è chiaro che Wagner sta emergendo come centro di potere rivale dell’esercito russo e di altri ministeri russi”.

Prigozhin arruolato in una prigione russa

PrigozinSoprannominato lo chef di Putin perché ha fatto fortuna con i contratti della ristorazione statale russa, è stato filmato a settembre mentre si recava personalmente nelle carceri per aiutare a reclutare detenuti da unire a Wagner, con una preferenza per quelli accusati di crimini violenti.

E poi l’ufficio stampa della società di catering di Prigozhin, Concord, ha commentato timidamente il video, dicendo che “può confermare che la persona nel video ha una grande somiglianza con Yevgeny Viktorovich”.

nelle scorse settimane, Wagner si è concentrato sul tentativo di catturare la città ucraina di Bakhmut, un attacco che ha scatenato alcune delle battaglie più sanguinose della guerra, ma finora non ha regalato la vittoria tanto attesa. presidente ucraino questa settimana, Volodymyr ZelenskijHa visitato Bakhmut e ha assegnato medaglie ad alcuni dei soldati che partecipano alla difesa della città, sottolineando il fallimento di Wagner fino a quel momento nel catturarla.

I combattenti in prima linea nel Donbass sono stati ricevuti dal presidente ucraino durante una visita senza preavviso il 20 dicembre.

“Sembra che Prigozhin fosse pronto a gettare i cadaveri russi nel tritacarne di Bakhmut”, ha detto Kirby. “In effetti, nelle ultime settimane sono stati uccisi in azione circa 1.000 combattenti wagneriani e crediamo che il 90% di quei 1.000 combattenti fossero, in realtà, detenuti”.

Lo sforzo di reclutamento nella prigione di Prigozhin, iniziato nella tarda primavera o all’inizio dell’estate, è stato una risposta all’urgente necessità di rinforzi in un momento in cui Putin stava ancora resistendo alla mobilitazione, sperando di proteggere la popolazione russa dalla partecipazione diretta alla guerra.

Durante la guerra, Wagner è salito alla ribalta dopo i primi successi nella regione di Luhansk, che contrastavano con le numerose battute d’arresto subite dalle forze regolari russe, spingendo i media statali a lodare pubblicamente e glorificare il suo primo turno al gruppo mercenario. Wagner ha lavorato a lungo nell’ombra e Mosca ha negato qualsiasi relazione con lui.

READ  Le effemeridi di oggi: Cosa è successo il 18 dicembre | Eventi che hanno avuto luogo in Argentina e nel mondo

Governo Regno UnitoDa parte sua, si ritiene che i combattenti Wagner in Ucraina siano aumentati da circa 1.000 nel marzo 2022 a quasi 20.000, che secondo il Regno Unito rappresentano il 10% delle forze russe sul campo.

Prigozhin e reclute associate a Wagner ha offerto ai prigionieri l’amnistia e la libertà in cambio di sei mesi di combattimenti. Ricevono anche uno stipendio mensile di circa 1.400 dollari che viene inviato ai parenti del prigioniero, ma vengono anche avvertiti che coloro che tentano di fuggire dal fronte senza combattere corrono il rischio di essere fucilati.

Olga RomanovaGestore Rossi dietro le sbarreHa detto che le famiglie di solito ricevono i loro stipendi, anche se in modo irregolare, ma non c’è alcuna base legale o garanzia che i combattenti riceveranno ciò che è stato loro promesso. Romanova ha affermato che la loro libertà potrebbe essere legalmente incerta.

Romanova ha dichiarato: “Le decisioni del tribunale nel caso di queste reclute non vengono annullate, sono ancora registrate presso il servizio penitenziario”. “Le grazie vengono concesse con decreto presidenziale, ed è un processo molto complicato, e non è stato modificato in alcun modo. Quindi non c’è nessuna sanatoria e nessuna sanatoria che possa essere approvata dal Parlamento”.

Romanova ha anche affermato che la cattiva posizione dei prigionieri e la mancanza di qualsiasi protezione legale hanno consentito a Wagner di eseguire uccisioni extragiudiziali di ex detenuti che avevano infranto le regole del gruppo mercenario.

“Promettono di sparargli, e lo fanno, per abuso di droghe e alcol o, diciamo, per sesso”, ha detto Romanova. “Direi che si tratta di esecuzioni extragiudiziali di massa”.

Secondo Romanova, I detenuti coscritti vengono gettati in prima linea, utilizzati per lo sminamento o come fanteria, Anche se spesso sono in cattive condizioni di salute e hanno poca o nessuna formazione, richiedono un pesante tributo. “Delle prime reclute che hanno preso parte alle prime battaglie di luglio, sappiamo di un solo sopravvissuto… è uno in un’unità di circa un centinaio di persone”, ha detto.

READ  Andò a pascere il cavallo della guardia reale e rimase inorridita dalla reazione del soldato.

A novembre è apparso un video su un account Telegram collegato allo show di Wagner L’apparente esecuzione di Yevgeny Nozinun detenuto di 55 anni che stava scontando una pena di 24 anni per omicidio nel 1999.

Il gruppo di mercenari in risposta a Putin ha rapito e ucciso Evgeny Nozin e ha pubblicato le foto scioccanti

A luglio ha firmato un accordo per unirsi a Wagner, ma è fuggito in Ucraina, dove ha rilasciato una serie di interviste. Nel video si vede Nazin sdraiato con la testa attaccata a un mattone mentre un uomo non identificato in uniforme militare lo picchia con una mazza.

Prigozhin non si è assunto la responsabilità diretta della morte di Nozhin né ha riconosciuto il ruolo di Wagner in essa, ma ha definito Nozhin un traditore, dicendo che “non ha trovato la felicità in Ucraina, ma ha incontrato persone scortesi, ma giuste”.

In un discorso all’inizio di questa settimana, Putin ha affermato che 150.000 uomini mobilitati sono già stati dispiegati nella zona di combattimento, mentre l’altra metà è “di stanza e addestrata nei campi di addestramento militare e costituisce una riserva sufficiente”.

“Viene fatto a rotazione, poiché non puoi inviare migliaia di soldati in prima linea e tenerli lì fino alla fine della guerra. Devi ruotarli periodicamente”, ha affermato Ruslan Leviev, analista del Conflict Intelligence Team. , che segue le attività militari russe in Ucraina dal 2014. “Combatti, fai un passo indietro, ti riposi e combatti di nuovo… voi 150.000 state aspettando il loro turno”.

(c) 2022, The Washington Post – Di Mary Ilyushina e Francesca Ebel

Continuare a leggere: