Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un’altra festa con la Nazionale argentina, ma con la strana sensazione di esaudire (quasi) tutti i desideri

Un’altra festa con la Nazionale argentina, ma con la strana sensazione di esaudire (quasi) tutti i desideri

C’è una domanda ricorrente per la quale ogni settimana fino al 24 giugno cerchiamo di trovare la risposta migliore: Cosa regalerai a Lionel Messi per il suo compleanno? Questo lunedì il campione del mondo di Rosario Festeggia il suo 37esimo compleanno, come ha fatto 13 volte negli ultimi 20 anni. Sì, il calendario calcistico complica le cose per La Pulga, che ha festeggiato in molte città del mondo Nazionale argentina -Soprattutto- come sta accadendo adesso nel New Jersey, lo stesso posto dove spense le candeline con i suoi compagni di squadra nel 2016, due giorni prima della finale di Copa América Centenario, persa contro di lui. peperoncinoSolo il suo concorrente martedì prossimo per il secondo appuntamento del primo girone.

Rodrigo DePaul -La sua discesa principale su questo percorso è ad Albicelesti-, Gio Lo Celso, Alexis McAllister E Nahuel MolinaNon ha menzionato i dettagli del regalo che la squadra stava preparando, mentre parlava davanti al microfono Clarion In zona mista dopo aver sconfitto il Canada nella prima apparizione. conduttore televisivo Marcelo TinelliChi lo ha intervistato qualche giorno fa ha rivelato a questo giornale di averlo mandato a casa sua, a Miami Una bottiglia esclusiva del tuo vinoIl tatuaggio che si è fatto sulla gamba ha sorpreso Leo.

E forse, come accaduto nel 2021, il regalo sarà della squadra dell’Albiceleste Una collezione di oggetti che erano a portata di mano nella tenuta di Ezeiza è attentamente messa a fuoco Compilato a causa della pandemia di coronavirus. O come la prima volta con questo gruppo, nel 2019 a Porto Alegre, quando ricevette la famiglia in albergo il giorno dopo aver battuto il Qatar e essersi qualificato ai quarti di finale della Copa America in quel periodo.

READ  Chi è l'uomo che è uscito sul balcone con Lionel Messi per congratularsi con la gente per il suo compleanno?
In Qatar, Messi ha condiviso il suo compleanno con Nehuin Perez, uno dei suoi sparring partner.

Quello che è certo è che per Messi sarà il secondo compleanno senza grandi desideri. Un titolo che aveva già cancellato dalla lista al Losail Stadium, il 18 dicembre 2022. Un obiettivo che reclamava da tempo e che è stato raggiunto per concludere la sua Triple Crown abbinandola alla Copa America e alla finale.

Questo non vuol dire che quando si parla sempre di sport non ci sia nulla da chiedere. In effetti, ogni torneo è un rinnovo dei voti. L’Argentina, per la sua storia e per il peso dei suoi giocatori, aspira sempre al massimo, come ripetono instancabilmente, come un luogo comune, i suoi eroi.

In questo caso, negli Stati Uniti, si ripeterà un’immagine già accaduta in altre occasioni, con la sua famiglia che si avvicina alla postazione della Nazionale argentina per condividere un momento insieme. In questo torneo, probabilmente sarà l’ultimo di livello continentale che giocherà La Pulga, i suoi genitori Jorge e Celia, e i suoi fratelli Maria Sol e Rodrigo – Matias non si è visto all’Atalanta -, Antonella RoccuzzoFanno parte della famiglia della moglie i figli Thiago, Matteo e Ciro. Una formazione molto simile a quella del Qatar 2022.

Lionel Messi e Antonella Roccuzzo durante la festa del suo 36esimo compleanno.Lionel Messi e Antonella Roccuzzo durante la festa del suo 36esimo compleanno.

Tornando ai desideri, più che essere incoronata terza stella della Nazionale è stato raggiunto. Come se fosse un gioco, puoi elencare 37 dischi di ogni colore e importanza per questi 37 anni Che si celebra negli Stati Uniti. In questa Copa America è già diventato il giocatore con più presenze nella storia della competizione (35) e se avesse potuto chiedere qualcosa, anche se si sa che non ama le statistiche personali ma ama piuttosto il gruppo statistiche, lo avrebbe fatto per ridurre la squadra, con quattro gol di differenza tra cui l’argentino Norberto “Tocho” Mendes e il brasiliano Zizinho, che sono in testa alla classifica marcatori della competizione con 17 gol.

Nessuno ha vinto più trofei (44), più Palloni d’Oro (8), più Scarpa d’Oro (6), festeggiato più gol in un solo anno solare (91, nel 2012), giocato più partite (183) e segnato più gol. gol (108). Con la nazionale argentina ha segnato contro più squadre in Champions League (40 gol diversi). L’elenco è infinito.

Allora cosa viene dato a Messi? Al momento uno Torta con frutta (principalmente fragole), che secondo le foto condivise in tutti questi anni da quel momento celebrativo, è stato un denominatore comune. La stessa celebrazione che si è vista nell’ultima celebrazione, a Rosario, nel giorno della partita d’addio di Maximiliano Rodriguez, che lo ha visto ritornare allo Stadio Marcelo Bielsa di Newell’s, prima di partire per sfidare l’Inter Miami.

Torta alle fragole per il 28esimo compleanno di Leo.Torta alle fragole per il 28esimo compleanno di Leo.

“Lascialo essere felice”ha risposto uno dei tanti tifosi in attesa davanti alla porta dell’hotel di Atlanta, prima tappa della difesa del titolo. Il fatto è che, se Messi è felice, si riproporrà il compleanno di un altro bambino, diciamo, il 24 giugno Juan Roman Riquelme– È quasi certo che la nazionale argentina continuerà a portare gioia e realizzazione di desideri. Se ne è rimasto qualcuno…