Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Una storia d’amore in Italia

Viaggiare in Italia è fantastico. Bel paese, gente altrettanto affascinante. “I Don’t Know” ha una nazione europea che ti fa sentire come se fossi in un film. La fantasia che molte persone hanno quando visitano questo posto incredibile è incontrare quella persona speciale e poterne avere una. Una storia d’amore. Qualcosa di simile accade in Julie (Kate Graham). Viaggio in Italia E inaspettatamente incontra qualcuno che può cambiare la sua situazione.

Questo film americano è diretto da Mark Steven Johnson, che ha anche scritto la sceneggiatura. Il cast principale comprende Kate Graham, Tom Hopper, Laura Hopper, Raymond Ablock, Sean Amsing. Commedia romantica Dura 144 minuti.

Il Film Sì, è stato girato a Verona, in Italia. Le riprese sono iniziate alla fine di settembre 2021 e si sono concluse a novembre dello stesso anno. Situata nell’Europa meridionale, al centro del Mar Mediterraneo, l’Italia è una penisola separata dalle Alpi e circondata da numerose isole.

Estratto originale

Julie trascorre la maggior parte della sua vita a pianificare un viaggio romantico a Verona, in Italia. Inaspettatamente, Il suo fidanzato di lunga data decide di scaricarla poco prima che se ne vadano. A peggiorare le cose, decide di andare da sola e scopre che la villa che ha prenotato è doppia. Non solo è bloccata in un paese straniero da sola, ma è anche costretta a condividere il suo appartamento con un perfetto sconosciuto. Aiuta il fatto che questo sconosciuto, interpretato da Tom Hopper, sia un inglese alto e bello.

critici

“Potrebbe essere una commedia romantica sciocca nel cuore, ma con la chimica avvincente di Graham e Hopper, incline a momenti assurdi e irrealistici, questi due da soli ne valgono la pena”. – Brittany Witherspoon: Screen Rant

READ  Vendita aprile 2021, Italia: dati generalmente negativi

“Una spensierata storia d’amore (…) I romantici apprezzeranno sicuramente la risonanza tematica sentimentale intorno all’amore e al destino provenienti da un luogo genuino.”, Courtney Howard: Variety

“Letteralmente e figurativamente, ‘Love in the Villa’ è un negozio di souvenir per turisti da visitare, ammirare (ironicamente o onestamente, quasi sempre entrambi), e poi andare avanti.” Adrian Horton: The Guardian.@worldwide