Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Una società di genetica sta cercando di “far rivivere” il mammut e ha già raccolto 15 milioni di dollari per il progetto

Un team di scienziati di un’azienda nordamericana enorme Questo lunedì ha annunciato che ha intenzione di “Elimina l’estinzione” del mammut lanoso Dalla tundra polare, è scomparso migliaia di anni fa. Per questo progetto di ricreazione genetica il cui obiettivo finale è combattere il cambiamento climatico, l’azienda ha fatto proprio questo ha raccolto 15 milioni di dollari.

“Colossal lancerà un modello funzionante per la de-estinzione e sarà la prima azienda ad applicare tecnologie di modifica avanzate Genetica per reintegrare il mammut lanoso nella tundra artica”Lo ha detto la società in una nota. La de-estinzione è il concetto di creare un animale simile a una specie estinta dalla genetica.

I paleontologi argentini hanno scoperto i resti di un piccolo mammifero dell’era dei dinosauri

Il denaro raccolto sarà utilizzato per creare quei mostri che esistono da milioni di anni e Ripiantali nella tundra siberiana. Questo sarà fatto attraverso il sistema di editing genetico CRISPR, che di conseguenza darà “Ibrido elefante-mammut” che può vivere nell’Artico. Gli esperimenti saranno condotti nei propri laboratori di Boston e Dallas, negli Stati Uniti.

L’azienda, fondata dall’imprenditore Ben Lam e dal genetista George Church, tenterà di inserire sequenze giganti di DNA, ottenute da resti conservati nel suolo siberiano, nel genoma degli elefanti asiatici, per creare una specie ibrida. Il DNA degli elefanti asiatici e dei mammut lanosi è simile al 99,6%, dicono sul loro sito web.

Gli scienziati ritengono che una cometa proveniente dai confini più remoti del sistema solare abbia estinto i dinosauri

La relazione tra l’estinzione del mammut e il cambiamento climatico sarà dovuta alla modifica di questi mostri geneticamente Possono “dare nuova vita alle praterie artiche”, che secondo la società catturano l’anidride carbonica e rimuovono il metano, due gas serra.

READ  iPhone OS è aggiornato: quali modelli non riceveranno tutte le funzioni

Lam ha detto a questo proposito: “L’umanità non è mai stata in grado di sfruttare la potenza di questa tecnologia per ricostruire gli ecosistemi, guarire la Terra e preservare il suo futuro rimpatriando animali estinti”.

Senza un asteroide avremmo avuto i dinosauri per un po’

Mentre il suo partner Dr. Church, un biologo della Harvard Medical School che ha guidato un team di ricercatori dedicato a otto anni di lavoro straordinario sviluppando strumenti per far rivivere i mammut, ha definito Il New York Times: “Farai la differenza nel mondo.”

Un’ex ricercatrice nel laboratorio del Dr. Church, Iriona Hesoli, supervisionerà gli sforzi per modificare il DNA dell’elefante, aggiungendo geni per i tratti Mammut Come capelli folti e grasso denso per resistere al freddo accenno al giornale americano. Sperano di produrre embrioni da questi elefanti simili a mammut entro pochi anni, producendo alla fine intere popolazioni di animali.

Differenze nel mondo scientifico

L’estinzione non viene eliminata per consenso tra la comunità scientifica e alcuni ricercatori Dubitate seriamente della sua utilità Oppure sono preoccupati per i rischi della loro applicazione.

La biologa Beth Saphiro ha predetto che “ci sono molti problemi che sorgeranno da questo processo”. New York Times.

“Questo non sta sradicando l’estinzione. Non ci saranno più mammut sulla Terra. Se avrà successo, sarà un elefante immaginario, un biota completamente nuovo, sintetico e geneticamente modificato”, Tori Heridge, biologa e paleontologa del Museum of Natural Storia, avvertito su Twitter. da Londra.

Potrebbe piacerti anche