Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un nuovo tributo di Guardiola a Julian Alvarez e alla sua concorrenza con Halland

Pep Guardiola Non si stanca mai di lodare i suoi nuovi acquisti al Manchester City e durante questo Erling Haaland monopolizza la maggior parte delle luci della stampa, Catalan DT è responsabile del posizionamento Julian Alvarez Allo stesso livello quando parla di nomi propri. Ora, in vista del duello di sabato contro l’Aston Villa Del Dipo Martinezho insistito per i fiori al ragno.

Guarda anche

Per la prima volta ha fatto riferimento alla doppietta segnata da Alvarez nell’ultima partita di Premier League contro il Nottingham Forest: “Julian ha segnato con il destro e l’altro con il sinistro, entrambi tiri fantastici. Ottima etica del lavoro”.

Pep Guardiola e Julian Alvarez

Pep Guardiola e Julian Alvarez

Gli hanno anche chiesto della competizione interna con Haaland e la risposta di Guardiola è stata forte: “Penso che i buoni attaccanti abbiano la specificità di non competere con gli altri ma con se stessi per segnare. I buoni attaccanti della mia carriera competono per il numero di gol che segnano. Siamo più che felici che il club possa ingaggiare questi due grandi giocatori. In molte partite giocano insieme”.

Guarda anche

Argentini: record nel mercato del traffico europeo

Inoltre, in una conferenza stampa, Pep ha confermato che il suo rinnovo non era legato all’arrivo specifico di Haaland: “Lavoro per il City, non per Erling. Lui non lavora per me, lavora per il City. Siamo molto felici con lui, è un ragazzo così adorabile. vedere la sua passione Allo stesso modo con Stefan (Ortega), Julian (Alvarez), Calvin (Phillips), e ora Manuel (Akanji) eÈ quello che sto cercando. Mi sento a mio agio qui, non so cosa succederà in futuro. Ho la sensazione che potrebbe migliorare. Capisci cosa vogliamo. È una questione di tempo”.

READ  Come funziona un gol in trasferta in Coppa Italia? Cos'è e il valore dei gol fuori terra

I tre gol di Julian al City