Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ulteriori dati emergono dalle tangenti pagate da una multinazionale americana in Argentina

multinazionale stericoloraccolta e trattamento dei rifiuti sanitari, confessare stato unito Chi ha pagato tangenti in Argentina. Ma prima ha preso due decisioni: licenziare gli amministratori delegati coinvolti, fare tranquillamente le valigie nel 2020 e lasciare il Paese. Ora, se qualche investigatore forense cerca l’azienda a Buenos Aires, troverà il suo nome su una vecchia etichetta e poche altre cose. Ma tre CEO possono scoprirlo Chi ha raccolto tangenticome è stato ricostruito Nazione.

Documenti che sono stati declassificati Dipartimento di Giustizia e Securities and Exchange Commission (SEC) Sono disponibili pochi dati dagli Stati Uniti sulle attività criminali avvenute in Argentina. Riescono a malapena a capire cosa è successo Tra il 2012 e il 2016che ha usato la parola “alfajores” come eufemismo per tangenti e da Focus sulle aree distrettuali. Ma non hanno fatto nomi.

Questi documenti, tuttavia, forniscono alcuni indizi. Il primo identifica lo Stericik locale come parte della cospirazione criminale: Ambientale Habitat SA. La seconda parla di pagamenti illegali nelle “province”, al plurale. Si riferisce a Ospedali e strutture sanitarie controllate dal governo. e terzo, che uno dei pagatori – noto come “Executive 1” – era un dirigente argentino le cui responsabilità includevano Divisione Clinica per l’azienda locale.

Anche il riferimento a “interruzioni” non aiuta molto. Le operazioni di Sterkid in Argentina – come Habitat Ecologo e altre società collegate come Medam BA SA e SOMA SADiffuso in più giurisdizioni. Tra l’altro, Le province di Buenos Aires, Catamarca, Cordoba, Chaco, Entre Rios, Formosa, Salta e Santa Fe, e la città di Buenos Aires.

I documenti negli Stati Uniti chiariscono anche che il CEO 1 non era l’unico coinvolto. Di nuovo, al plurale, si riferiscono ai “dipendenti e agenti” che hanno cospirato tra loro Completare tangenti con conseguente contratti che producono almeno $ 4,4 milioni di profitti da ottenere e mantenere a Stericic, una holding con 15.000 dipendenti e fattura 2,65 miliardi di dollari all’anno, secondo i dati del Wall Street Journal.

READ  Gli Stati Uniti hanno espresso preoccupazione alla Cina per la pressione militare su Taiwan prima del vertice di Joe Biden e Xi Jinping

Che l’argentino identificato come “Executive 1” ha coordinato quei pagamenti illegali con due presidenti, entrambi messicani: uno dei quali è dipendente Miami e l’altro dentro Distretto Federale del Messico, che sono stati identificati come “Executive 1 per l’America Latina” e “Executive 2 per l’America Latina”. Entrambi, secondo le prove raccolte negli Stati Uniti, sono stati anche sorvegliati Pagamenti per corruzione in Messico e Brasile.

I nomi di questi CEO latinoamericani rimangono nell’ombra, anche se potrebbero esserlo Luis Miguel Barbero e Abraham Cigarache ha studiato e lavorato in Messico, con responsabilità con Stericik per l’intera regione in quegli anni, fino alla loro partenza. Nazione Ho provato a contattarli, ma non hanno risposto alle richieste.

Un altro fatto: secondo i documenti ufficiali del Ministero della Giustizia e della Securities and Exchange Commission, Ha autorizzato tangenti “solitamente pagate in contanti”. Com’è stato il processo? Un dipendente della società ha raccolto l’importo della tangente – “di solito una percentuale dell’importo del contratto” – la dirigenza ha accettato questo conto e il pagamento, e il dipendente ha ritirato il denaro dall’ufficio della società a Buenos Aires Per consegnarlo al funzionario corrotto.

Esempio SEC: Nel giugno 2012 la società si è aggiudicata un contratto per la gestione dei rifiuti sanitari in una provincia, La corruzione è fissata al 15% del contrattoLa leadership di Stericik ha approvato l’importo e “il denaro è stato consegnato al funzionario in diversi luoghi”.

Esempio del Dipartimento di Giustizia: Nel settembre dello stesso anno, due dipendenti dell’area vendita dell’azienda si sono incrociati Messaggi di posta elettronica su una tangente da pagare a un funzionario in cambio del 10% dell’importo del contratto concordato per un importo di $ 213.000 (a quel tempo circa $ 45.610) con Ministero Provinciale della Salute Raccolta rifiuti sanitari. Va chiarito che la percentuale è la “detrazione fiscale”. La tangente è stata pagata il 28 settembre per il 10%, ovvero $ 21.300 –circa 4.560 dollari-, Contanti.

READ  Le dure previsioni di Zuchovicki per l'economia all'indomani delle elezioni di novembre

Terzo esempio: passare lo stesso o altri dipendenti nell’area vendita Messaggi di posta elettronica In data 30 maggio 2013 per pendenze con il Ministero della Salute Provinciale per Gli Alfajouris sospesi L’ultima volta – cioè pagabile -, e hanno indicato che prevedevano di essere consegnati il ​​17 o il 18 di quel mese.

Quarto esempio, con altri dettagli: a settembre 2013, lo stesso venditore o altri si sono scambiati e-mail sull’ultima corruzione, avvenuta il 30 agosto dello stesso anno. Il totale era di $ 257.730 – circa $ 45.000 al tasso di cambio in vigore all’epoca – e Dopo le tasse, i Quimeros presero il 15% degli Alfajores.

nell’ultima settimana, Nazione Ho provato a contattare Stericic sul loro sito La casa madre negli Stati Uniti. Anche nelle sue uniche due filiali che mantiene in America Latina – in Brasile e Porto Rico– Così come nei loro uffici per tutti Europa E nella sua controllata Spagna. Tre giorni dopo la prima consultazione, la multinazionale ha inviato solo a posta Con una copia dello stesso comunicato stampa ha pubblicato sul suo sito ufficiale. Ma non ha risposto alle domande più volte poste da questo mezzo.

In Argentina è stata rinominata la holding precedentemente detenuta da Stericcic Centro di trattamento dei rifiuti, il nome con cui opera Habitat Ecológico BA, SOMA SA e Medam BA SA, sono società che condividono linee telefoniche. oggi, Gustavo Solari È in cima a quel gruppo. “Ho comprato a luglio 2020, ma a quanto pare si sono dimenticati di informarci di tutto questo al momento della vendita. Erano molto makanos”L’uomo d’affari ha detto di Nazione. “Hanno detto qualcosa, di sfuggita, sul Brasile, niente di più. Ma per quanto è successo in Argentina, niente”, ha insistito.

READ  Cile: Borek ha chiesto spiegazioni sull'uccisione dell'ecologa Javiera Rojas | Il candidato di sinistra e le organizzazioni sociali chiedono giustizia

Separatamente, tutti coloro che hanno acquistato uno stabilimento dalla multinazionale di Marcos Paz, Federico VardiginiHai menzionato qualcosa di simile. “La multinazionale ha deciso di partire nel 2020 e ha acquistato la fabbrica, senza sapere nulla di quanto accaduto prima. Nel processo di “dovuta vigilanza” non è saltato fuori nulla e non hanno detto nulla”disse l’uomo d’affari.

Fardighini, che si presentava come un “piccolo o medio imprenditore domestico”, ha ora ribattezzato lo stabilimento “SGA Ambientale”, ma Affrontare il danno alla reputazione di Stericik. “Clienti e venditori mi chiamano e mi chiedono cosa sia successo, non ne ho idea! È come se avessi appena comprato una casa e poi scoprissi qualcosa che è successo anni fa con i precedenti proprietari.

Nel frattempo, coloro che possono raccontare cosa è successo, rimangono in silenzio. Tra questi, il responsabile mondiale della Stericecy. Lo pubblicizzano sul loro sito web Il processo di “trasformazione” del suo consiglio di amministrazione è iniziato nel 2017, quando sono state aperte le indagini per corruzione. L’anno successivo arrivarono nuovi CEO, come Cindy Miller.

Ma in Argentina non è stato riportato nulla al riguardo dal 2017. I registri aziendali mostrano che negli anni in questione i responsabili delle operazioni di Habitat Ecológico erano in Argentina Claudio Armando Visoricome capo; Roberto Eduardo Sampochetticome tesoriere e Gonzalo Mariano Agnesein qualità di direttore generale. Nazione Ho provato a contattarli via telefono, LinkedIn ed e-mail per una settimana, ma non hanno risposto alle richieste.