Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Tutte le cose che un telefono Android può fare che un iPhone non può fare

Differenze tra iPhone e Android. (Foto: Il guru della VPN)

Quando si sceglie un smartphone Hai diverse opzioni: Puoi scegliere tra diverse dimensioni dello schermo, tra diversi produttori, tra diverse schede tecniche e maggiori dettagli.

E una delle tante offerte sul mercato è manzana Con loro I phone; Hardware Concentrati sulla gamma più alta che contiene Il sistema operativo Dello stesso produttore. Come con Nexus, ma con la differenza che solo Apple può utilizzare il tuo sistema, non lo consentono ad altri (Come con Androide o con finestre) Possono solo usarlo.

Non doversi adattare a questa miscela di componenti ha i suoi vantaggi e svantaggi, ma oggi non ne abbiamo parlato. In questo articolo Infobae spiegherà cosa questi Differenze osservate quando si utilizza un dispositivo e un altrocome notare i cambiamenti nel modo in cui entrambi funzionano, dopo essere stati usati in modo intercambiabile per lungo tempo.

app di controllo

in iOSogni singola volta Applicazione Vuole fare qualcosa, deve fare Chiedi all’utente l’autorizzazione per eseguire questa operazione e spiega anche perché stai utilizzando questa autorizzazione. Ad esempio, quando un’app vuole accedere alla posizione per inserire la persona sulla mappa.

Questa autorizzazione può anche essere Determina se l’applicazione è in uso o meno; Continuando con l’esempio, l’app può avere il permesso di accedere alla posizione in qualsiasi momento o solo quando viene utilizzata.

In Android abbiamo dovuto aspettare marshmallow Per vedere l’accesso agli abbonamenti selettivi, cosa che gli utenti chiedono da diversi anni e che fino ad ora si è dovuta fare tramite concessioni. Non si parla più di scegliere quando si desidera che l’app sia in grado di utilizzare quei permessi, Ma almeno non è più “tutto o niente” tra noi e gli sviluppatori.

Differenze tra iPhone e Android.  (Foto: iPhone / Jose Arana)
Differenze tra iPhone e Android. (Foto: iPhone / Jose Arana)

Libertà degli sviluppatori

READ  Scienziati di un grande centro di ricerca russo hanno creato un gigantesco ciclone quantistico

Parlando con alcuni rinomati sviluppatori di app, possiamo giungere alla conclusione che iOS vede arrivare app migliori, ma succede anche il contrario; Alcuni sviluppatori commentano che la notizia arriva prima su Android perché Il sistema dà loro più libertàPiù spazio per integrare e sviluppare nuove funzioni.

Un buon esempio di ciò è in WhatsApp Web, la versione desktop di WhatsApp che il nostro cellulare utilizza come ponte tra il computer e i server. È arrivato su Android molto prima di iOS A causa delle restrizioni che Apple impone alle app e delle restrizioni che non consentivano di utilizzare lo stesso metodo utilizzato in Android, sebbene il team di WhatsApp abbia finito per supportare la funzionalità in altri modi consentiti da Apple.

Differenze tra iPhone e Android.  (Immagine: ipertesto)
Differenze tra iPhone e Android. (Immagine: ipertesto)

Assistente Google proattivo

siri Risponde ai comandi in modo eccellente: È in grado di eseguire funzioni, modificare le impostazioni più rapidamente rispetto all’accesso a ciascuna sezione, eseguire ricerche, raccontare barzellette, ecc. Un assistente virtuale molto efficace e il riconoscimento vocale sorprende nel tempo.

Domanda, la differenza principale con Assistente Google, è che Siri funziona solo se quella persona con il cellulare lo chiede. Siri non può anticipare le azioni e fornire le informazioni richieste prima che siano necessarie. Questo è qualcosa che l’Assistente Google fa in modo molto efficace. Operare in modo proattivo.

Differenze tra iPhone e Android.  (Foto: guarda come è fatto)
Differenze tra iPhone e Android. (Foto: guarda come è fatto)

La possibilità di installare tutte le applicazioni che desideri

Tuttavia, su iOS L’unico modo per installare le app è App Store (Senza ricorrere a metodi di jailbreak). Non puoi prendere un’app e installarla senza ulteriori indugi, il che consente ad Apple di controllare sempre ciò che possiamo installare su un telefono o meno.

READ  La NASA ha trovato una galassia con un buco nero attivo mimetizzato

Perché sì, Apple ha approfittato di questa politica per avvantaggiare i suoi prodotti rispetto alla concorrenza, affermando che le app “duplicano le funzionalità di sistema”. Nel frattempo, a Il Google Potrebbe non piacere a molte applicazioni e impedire la pubblicazione Google Play Storema gli utenti devono solo scaricare E installa l’APK stesso per farlo comunque.

Ciò significa che ci sono app che non si trovano nel Google Play Store e sono importanti quanto le app nell’App Market. In altre parole, hai l’estensione Libertà di scegliere cosa installare senza filtriche potrebbe essere seriamente utilizzato in modo improprio.

Differenze tra iPhone e Android.  (Foto: Andro4all)
Differenze tra iPhone e Android. (Foto: Andro4all)

Continuare a leggere