Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Trobada onorerà Paco Cabanes

La fotografia di Paco Cabanes occupa un posto di rilievo nell’ufficio del sindaco guidato da Víctor Mansanet. Durante la cerimonia di apertura della Coppa Latina, che si terrà accanto all’Abbazia Reale, uno dei simboli più importanti dell’antico Regno di Valencia, il consiglio comunale della città ospitante mostrerà un video della sua vita sportiva e arriverà a lo so. Il suo enorme contributo allo sport valenciano. Genovese ha partecipato con la squadra di Valencia a tornei internazionali tenuti in Italia e Francia, dove, come nel resto della geografia valenciana, gode di grande popolarità e attrattiva. Ha anche partecipato a eventi e sfide nei Paesi Baschi, dove i media hanno evidenziato la sua morte.

La cerimonia di apertura è stata moderata dalla giornalista Begonia Castillo. Sarà venerdì 8 ottobre alle 20:00, e l’orchestra sinfonica Martin y Soller diretta da Carmen Mas avrà un ruolo speciale, che concluderà l’evento con musica orecchiabile, dopo i discorsi delle autorità e la presentazione degli arrivi da Italia, Francia, Catalogna, Euskadi e Portogallo oltre a Valencia. Queste squadre si sfideranno nella Copa Latina, all’interno della Tropada, nei formati ufficiali CIJB: Single Wall, International Games e Llargues. Il Comune di Benifairó collabora con le installazioni per la parete singola, realizzando la facciata anteriore per due stadi di questa disciplina mentre Simat fornisce le strutture per i Giochi Internazionali e Llargues, sulla strada fino all’Abbazia Reale. Secondo il direttore generale dello sport, Josep Mikel Mola, questa tropada è “nata con un richiamo al futuro”. Patrocinato dal Comune di Simat, dalla Generalitat e dalla Cátedra de la Pilota. Venerdì mattina, in una festa guidata dalla giornalista Lola Bannion, ci saranno una serie di presentazioni di professionisti delle varie regioni invitate.

READ  Così Gago ha confessato il suo tradimento a Dulko