Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Tre nuove specie di serpenti si nascondevano nei cimiteri e nelle chiese dell’Ecuador

Le Ande in Ecuador sono abitate da un gruppo di serpenti che appartengono al genere gravità. Questo gruppo di serpenti terrestri è il più ricco di specie al mondo (ci sono ora 150 specie conosciute sull’intero pianeta), ma pochi di loro hanno mai visto o addirittura sentito della loro esistenza. Forse perché sono timidi e rimangono nascosti per gran parte della loro vita.

Alexandre Ertigaricercatore in Fondazione Khamayguida un gruppo di ricerca che scopre tre nuovi serpenti nascosti – che vivono sottoterra – Nascosto sotto cimiteri e chiese In remoti villaggi delle Ande. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista ZooKeys.

“Questa scoperta è solo il primo passo verso un progetto di conservazione molto più ampio. Ora, grazie all’incoraggiamento della Società zoologica per la conservazione delle specie e della popolazione (ZGAP), stiamo iniziando il processo di creazione Riserva naturale Per proteggere i serpenti di terra. Questa azione non sarebbe stata possibile senza prima rivelare l’esistenza di questi rettili unici e nascosti, anche se significasse Il mio momento turba la pace dei morti Nel cimitero in cui vivevano”, dice Artega.

Questa scoperta è solo il primo passo verso un progetto di conservazione molto più ampio. Abbiamo già avviato il processo di creazione di una riserva naturale per proteggere i serpenti selvatici

Alejandro Arteaga, responsabile della ricerca

I nuovi serpenti si trovano casualmente nelle cripte e sono piccoli, cilindrici e di aspetto vecchio. Diego PenanUn insegnante nella città in cui ha trovato uno di questi nuovi rettili dice: “Quando sono arrivato per la prima volta a El Chaco nel 2013, ho visto molti serpenti morti sulla strada; altri sono stati picchiati con machete o pietre. Ora, dopo anni passati a parlare di l’importanza dei serpenti, sia i bambini che i loro genitori, pur essendo ancora attenti, Li apprezziamo e li proteggiamo“.

'Atractus' è stato trovato nascosto tra le tombe degli anziani del popolo andino Amaluza, provincia di Azuay, Ecuador.  /Alejandro Arteaga

Il Benin ha conservato i serpenti morti che ha trovato in loro Bottiglie piene di alcol Arteaga in seguito lo utilizzò per descrivere una specie come nuova per la scienza.

Un habitat devastante per questi rettili

Un altro aspetto descritto nello studio di Arteaga è il fatto che la maggior parte dell’habitat originale dei nuovi serpenti è stata distrutta. A causa della rimozione del confine forestale, i serpenti di terra sono costretti a rifugiarsi negli spazi utilizzati dagli umani (sia vivi che morti), dove di solito muoiono.

In questo caso particolare, due nuovi serpenti incontrano a Pericolo di estinzione Nel futuro prossimo. Le tre specie prendono il nome in onore di organizzazioni o individui che supportano l’esplorazione e la conservazione di remote foreste pluviali ai tropici.

serpente di terra SCOPRI ATRACTUS Sono stati trovati nascosti sottoterra in un piccolo cimitero in un villaggio sperduto, mentre gli altri due sono stati trovati in una vecchia chiesa e una piccola scuola.

Nessuno studio è veramente completo se non include il nome della specie e la maggior parte di quelle che condividono con noi il pianeta non sono descritte

Juan M Guayasamin

gravità Prende il nome dall’Explorers Club Discovery Expedition Grants, un programma di sovvenzioni che supporta ricercatori ed esploratori di tutto il mondo nella loro ricerca per mitigare il cambiamento climatico, prevenire l’estinzione di specie e culture e garantire la salute della Terra e dei suoi abitanti .

'Atractus zgap' è stato trovato nel giardino di una piccola scuola nella città andina di El Chaco, in Ecuador.  /Alejandro Arteaga

per questa parte, Attratto villi Prende il nome da ZGAP, un programma di conservazione per una specie sconosciuta ma altamente minacciata. finalmente, Atractus Michael Sabini Prende il nome da un giovane amante della natura, Michele Sabinanipote del filantropo e conservatore americano Andrew “Andy” Sabine.

“La nomenclatura delle specie è l’essenza della biologia. Conclude che nessuno studio è veramente completo se non include il nome delle specie e la maggior parte di quelle che condividono il pianeta con noi non sono state descritte”. Juan M Guayasamincoautore dello studio e professore all’Università di San Francisco de Quito (Ecuador).

Alejandro Arteaga esamina lo schema generale della scoperta di

Alejandro Arteaga esamina lo schema generale della scoperta di “Atractus”. / David Jacomi

Riferimento:

Artega A. e altri. Senza lasciare nulla di intentato: tre nuovi tipi aggiuntivi di gravità I serpenti terrestri (Serpentes, Colubridae) sono stati scoperti dall’Ecuador utilizzando un approccio biogeografico. ZooKeys

Linea: sincronizzazione

diritti: Creative Commons.