Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

TIM stima di generare $ 4000 milioni dopo l’acquisizione di asset mobili da Oi brasiliano – AméricaEconomía

Ad oggi, sia i dipendenti che i datori di lavoro hanno contribuito con importi fissi ai piani pensionistici statali.

Questo segna la pietra miliare inaugurale ufficiale per il settore pensionistico privato cinese dopo quasi quattro anni di test pilota e dovrebbe spronare assicuratori e gestori patrimoniali stranieri ad accelerare la loro espansione nel paese più popoloso del mondo.

“A medio e lungo termine, la nuova politica andrà a beneficio del mercato pensionistico, aiutando ad accumulare più reddito da pensione, aumentare i risparmi pensionistici dei residenti e aumentare la consapevolezza degli investimenti”, ha affermato Liu Xin, responsabile dell’attività di gestione dei fondi in Cina con sede centrale . a Shangai. Allianz Global Investors.

Tra 20 anni, il 28% della popolazione cinese avrà più di 60 anni, rispetto al 10% di oggi, il che la rende una delle popolazioni che invecchia più rapidamente al mondo, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Il piano “dovrebbe anche avvantaggiare il mercato interno dei capitali cinese fornendo un’ulteriore fonte di capitale a lungo termine”, ha detto Chen a Reuters.

Parte della sfida per i responsabili politici è persuadere le persone a mettere parte dei loro profitti nel piano. Nel 2021, il reddito medio disponibile pro capite in tutto il paese era di 35.128 yuan.

Per incoraggiare la partecipazione, i contributi – il valore massimo che il governo adeguerà in base alle condizioni economiche – potranno beneficiare di agevolazioni fiscali, mentre l’autorità di regolamentazione dei valori mobiliari ha affermato che elaborerà rapidamente regole per rendere più facile per i fondi comuni di investimento investire nelle pensioni.

I fondi pensione “possono fornire fondi più stabili e a lungo termine per lo sviluppo dell’economia reale attraverso i mercati dei capitali”, ha affermato la China Securities Regulatory Commission (CSRC) in una dichiarazione sul suo sito web.

READ  La Unió prevede una riduzione del 10% delle uve utilizzate per la vinificazione

I fondi depositati in conti possono essere investiti in alcuni prodotti finanziari, come prodotti bancari di gestione patrimoniale, depositi e fondi pubblici, e gli investitori devono assumersi i rischi corrispondenti, secondo il documento del governo.

Tra coloro che potranno beneficiare del programma figurano i dipendenti urbani che già contribuiscono all’assicurazione pensionistica di base nell’ambito del sistema statale di sicurezza sociale.

In caso di decesso del pensionato privato, il patrimonio sul suo conto può essere ereditato.

Società di consulenza indipendenti stimano che il mercato delle pensioni private in Cina crescerà fino ad almeno 1,7 trilioni di dollari entro il 2025, dai 300 miliardi di dollari di oggi.

Lo scorso luglio, Allianz ha ricevuto l’approvazione per costituire la prima società di gestione patrimoniale assicurativa interamente straniera in Cina. A novembre, ha acquistato il suo partner cinese da una joint venture di assicurazioni sulla vita.