Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Telescopio Webb: Joe Biden ha rilasciato la prima e più profonda immagine dell’universo

Il casa Bianca Ieri pomeriggio ha svelato il “quadro più profondo dell’universo” con una chiarezza mai raggiunta prima. catturato Telescopio spaziale James Webb, la cosa più potente mai lanciata in orbita. Lo ha annunciato il Presidente degli Stati Uniti, Joe Bidencon sperma Kamala Harris e squadra Contenitore Regia di Bill Nelson.

Questa è una foto di gruppo Galassie SMACS 0723, noto come il primo campo profondo di Webb, si estende su una sezione del cielo rivelando migliaia di galassie in un minuscolo pezzo dell’universo. L’immagine pubblicata è Acconto Da una serie completa che sarà rilasciata dalla NASA nei prossimi giorni pieno di colori e dati del telescopio noti come spettrale.

Il telescopio spaziale James Webb della NASA ha catturato l’immagine a infrarossi più profonda dell’universo lontano fino ad oggi.Space Telescope Science Institute Office of Public Outreach – STScI

Il telescopio spaziale Webb è un missione internazionale Guidato dalla NASA, dall’Agenzia spaziale europea e dall’Agenzia spaziale canadese. Lanciato il giorno di Natale 2021 e finalmente posizionato a 1,5 milioni di chilometri dalla Terra, il suo specchio principale di 6,5 metri cerca di ottenere osservazioni più precise rispetto a quelle del suo predecessore, Telescopio Hubble.

Harris era responsabile della presentazione evento storicoPreludio all’immagine della tavoletta. “Quello che vedremo ispirerà le generazioni a guardare il cielo con desiderio e ambizione”, ha affermato. Vicepresidente degli Stati Uniti.

Lo spettacolo è stato ritardato di un’ora perché Biden si stava preparando tournée internazionale di Medio Oriente. “C’è il dottor Nelson, l’unica persona qui che è stata nello spazio. Questo simboleggia lo spirito dell’ingegneria americana. Il governo federale dovrebbe investire in Scienze e tecnologia, anche più che in passato. Non c’è niente al di sopra delle nostre capacità. Il presidente ha svelato la foto tra gli applausi dei membri.

Joe Biden, con il vicepresidente Kamala Harris e il team della NASA, durante la presentazione
Joe Biden, con il vicepresidente Kamala Harris e il team della NASA, durante la presentazioneEvan Fauci – AFP

“Cosa stiamo vedendo?” Biden ha poi aggiunto per stuzzicare gli specialisti.

READ  The Quest for The Witcher Monster Slayer contiene già una storia, trailer e ricompense per chi si registra ل

“Mi vedi Terra Questo è un granello di sabbia a portata di mano. Quello che vediamo è piccola parte dell’universo. Vediamo le galassie scintillare attorno ad altre galassie. 100 anni fa pensavamo che ci fosse una sola galassia, ora sappiamo che il loro numero è infinito. Questa è solo la prima immagine. che esso finestra sull’universo a 13,8 trilioni anni luce– Stiamo andando all’inizio di tutto. Il telescopio web È così preciso che vedremo i pianeti e determineremo dalla loro formazione se sono abitabili o meno”, hanno spiegato gli specialisti in Contenitore che ha accompagnato la delegazione presidenziale alla presentazione.

Il Capacità a infrarossi del telescopio James Webb gli permette di superare un tratto nuvole di polvere cosmica e scopri la luce proveniente da prime stelle, che si estendeva alle lunghezze d’onda dell’infrarosso come faceva l’universo. Questo fattore gli consente di vedere il passato più di qualsiasi altro telescopio, fino e dopo la grande esplosione13,8 miliardi di anni fa.

Telescopio spaziale James Webb
Telescopio spaziale James Webb
Northrop Grumman Corporation – Northrop Grumman

La prima nota è una delle cinque annunciate questa settimana. Corrisponde al “campo profondo”, che è un’immagine presa con un tratto orario dello spettacolo Troppo lungo, per rilevare il più debole degli oggetti in lontananza.

Webb ha ottenuto la foto indirizzando il suo capo fotografo a SMEX 0723, un ammasso di enormi ammassi di galassie in primo piano che ingrandiscono e distorcono la luce degli oggetti dietro di loro. Questo gli dà una visione profonda di gruppi di galassie molto distanti e intrinsecamente deboli. Nelson Ha definito questa immagine a infrarossi “l’immagine più profonda del nostro universo mai scattata”.

READ  Quanto "pericoloso" è un asteroide gigante che passerà vicino alla Terra, secondo un esperto

Inserito questa foto è un introduzione Perché quello che arriverà domani, quando il resto delle prime istantanee scattate dal telescopio apparirà e segnerà il momento in cui inizierà a funzionare a pieno regime.

Il giornale ha ipotizzato che queste siano le altre quattro cose che verranno mostrate Paese:

La nebulosa della Carina. Situata a 7.600 anni luce dalla Terra, è la nebulosa più luminosa conosciuta e le stelle nascono e muoiono al suo interno.

WASP-96b. Un pianeta gigante un po’ più grande di Giove e distante 1150 anni luce. Se un anno sulla Terra dura 365 giorni, che è il tempo impiegato dal nostro pianeta per completare un’orbita attorno al Sole, allora questo mondo è così vicino alla sua stella che ogni anno dura solo tre giorni e mezzo. La caratteristica principale di questo enorme mondo gassoso è che, a differenza di Giove o Saturno, non sembra avere nuvole. Si prevede che i dati della spettroscopia di Webb indichino gli elementi nell’atmosfera per confermare le precedenti osservazioni fatte con altri telescopi.

NGC 3132. Questa enorme nuvola di gas circonda una stella morente a 2000 anni luce dalla Terra. È anche conosciuto come Nebulosa ad anello meridionalePuò essere visto solo dall’emisfero sud.

Stefano Quintetto. Il primo ammasso di galassie compatto, scoperto nel 1877 dall’astronomo francese Edouard Jean-Marie Stéphane. Dista circa 300 milioni di anni luce. Quattro delle loro galassie sono unite dalle forze gravitazionali in una coreografia violenta che a volte le fa scontrare, facendo rivivere la nascita di nuove stelle.

Con informazioni da AFP, Europa Press e NASA