Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

SUP | Spagna, campionessa europea di surf canottaggio

L’ultimo giorno di gara per Squadra spagnola di stand up paddle nel partecipare Euro SUP 2022 Danimarca per la disputa della staffetta o seguito della squadra, che di solito attira molto per la passione che genera, sia per gli atleti che per il grande pubblico. La squadra spagnola di racchetta in piedi ha sempre giocato un ruolo importante.

Le condizioni odierne erano ideali per il suo sviluppo, con un circuito tecnico e un po’ più lungo del solito in questo tipo di formato, ma si è rivelato un discreto successo. che totale Otto paesi sono stati divisi in semifinali Con il meglio d’Europa per questo metodo.

I contendenti che hanno rappresentato la Spagna in successione sono: Dona Gordillo, Esperanza Barreras, Antonio Murillo e Rafael Cervente. Questi meravigliosi “SUperos” si sono classificati al primo posto in semifinale, dimostrando assoluta fiducia e sicurezza per entrambi quando si è trattato di gareggiare, con una squadra danese che ha mostrato la propria forza sul proprio terreno di casa.

Il La finale si è giocata tra le squadre di Francia, Italia, Danimarca e #larojaSUP. Fin dal primo minuto è stata molto difficile, con Antonio Murillo che è riuscito a fare la sua prima staffetta al secondo posto. Esperanza e Donna sono state le prossime in linea, ottimo lavoro e grande tecnica in tutte le curve sui galleggianti per guadagnare più distanza sulla squadra francese. Rafa è stato l’ultimo a competere, remando sempre con superpotenza. ma alla fine, La scelta è passata al secondo posto, ha tagliato il traguardo a pochi passi dall’avversario francese. Una medaglia d’argento nella staffetta dimostra ancora una volta l’incredibile lavoro di squadra che tutti questi concorrenti sanno fare.

READ  La fotocamera mentre fai jogging o come registrare Kilian Journet in montagna

Grazie alle medaglie totali ottenute in tutte le formeLa squadra spagnola di racchetta in piedi è stata dedicata come seconda classificata europea 2022, Ci congratuliamo sia con gli atleti che con lo staff tecnico che hanno ottenuto questo titolo colossale.

La crescita e lo sviluppo del SUP in questo paese si sono pienamente rispecchiati durante questi otto giorni in Danimarca, con a il presente e il futuro Che continuerà a regalare grande gioia a tutti gli appassionati di questo sport.